Navigation

Inhaltsbereich

Primi risultati definitivi del censimento federale della popolazione 2000

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La popolazione residente dei Grigioni è cresciuta negli ultimi dieci anni di 13'200 persone; al 5 dicembre 2000 il Cantone dei Grigioni contava 187'058 abitanti. Ciò risulta dai dati più recenti del censimento della popolazione 2000.
Rispetto alla Svizzera la popolazione è aumentata nei Grigioni di più negli anni 90. Dal 1990 al 2000 il numero della popolazione grigione è aumentato del 7,6 percento (Svizzera 6,0 percento). Nello spazio di tempo di una generazione (dal 1970 al 2000) il numero di abitanti nei Grigioni è aumentato del 15,4 percento, poco meno rispetto alla crescita svizzera pari al 16,2 percento. Mentre essa negli anni 70 ammontava solo all'1,6 percento (Svizzera 1,5 percento), tra il 1980 e il 1990 tale crescita è stata del 5,7 (Svizzera 8,1 percento) e tra il 1990 e il 2000 addirittura dell'8,1 percento (Svizzera 6,6 percento).

Differenze tra regione e regione

Le regioni dei Grigioni si sono sviluppate in modo del tutto differente. La crescita più forte della popolazione sull'arco di 30 anni è stata registrata nel Bündner Rheintal (23,1 percento), nella Regione Heinzenberg-Domleschg (21,2 percento ) e in Engadina Alta (20,0 percento). La Val Calanca e la Valposchiavo hanno subito uno spopolamento pari all'11,4 risp. al 9,8 percento, e le regioni periferiche della Bregaglia, del Hinterrhein e della Mesolcina hanno registrato una crescita inferiore al 5 percento.

La popolazione è distribuita sulle regioni in modo molto differente. Il Bündner Rheintal con il 36,5 percento e la Surselva con una quota pari al 13,5 percento formano la metà della popolazione grigione. Alle rimanenti 13 regioni spettano ancora quote di popolazione che vanno dallo 0,4 (Val Calanca) al 9,3 percento (Engadina Alta).

Nuova ripartizione dei seggi in Consiglio nazionale

Sulla base del censimento della popolazione ogni dieci anni viene fissata ex novo la ripartizione dei 200 seggi in Consiglio nazionale tra i cantoni in funzione della loro popolazione. Ogni 36'440 abitanti vi è diritto a un seggio. Nonostante la crescita percentuale più elevata della popolazione grigione tra il 1990 e il 2000 pari al 7,6 percento rispetto a quella svizzera (6,0 percento), ai Grigioni spettano di nuovo cinque seggi; per guadagnare un seggio sarebbero occorsi circa 13'400 abitanti in più. I Cantoni di Vaud, Friborgo e Svitto ottengono un seggio in più, i Cantoni di Berna, Basilea Città e Appenzello Esterno ne devono cedere uno.

Organo: Ufficio per l'economia e il turismo dei Grigioni
Fonte: it Ufficio per l'economia e il turismo dei Grigioni
Neuer Artikel