Navigation

Inhaltsbereich

In consultazione la Legge sull'incremento economico

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigione ha mandato in consultazione la revisione della Legge sull'incremento economico. La legge, che risale al 1990, si è affermata in linea di principio, tuttavia una revisione appare indicata sulla base dei cambiamenti intervenuti nel contesto economico e politico nonché riguardo alle esigenze nei confronti dell'incremento economico. La revisione contiene i seguenti punti chiave:
- la possibilità di sostenere mediante mutui la costituzione e il potenziamento di PMI,
- la creazione della base legale per il marketing locale,
- la possibilità di sostenere mediante contributi d'esercizio le istituzioni in abbinamento a mandati di prestazione,
- la possibilità di sostenere mediante contributi impianti sportivi d'importanza cantonale e
- speciali possibilità d'incentivazione nel settore delle telecomunicazioni.
Il termine per le prese di posizione scade il prossimo 10 settembre. I rapporti nonché il disegno di legge e di ordinanza possono essere consultati e scaricati cliccando suwww.div.gr.ch / Mitteilungen und Projekte /.

Nessuna proroga del termine per il Kreuzspital di Coira
Il Governo grigione ha confermato la decisione presa a suo tempo concernente il Kreuzspital di Coira. Il Kreuzspital deve esprimersi in modo vincolante entro il 9 agosto prossimo, dichiarando se è disposto a fondare o meno con gli altri due enti ospedalieri operanti sulla piazza di Coira una società d'esercizio comune e ad affidarle l'intera direzione. In un'istanza presentata all'inizio del mese esso aveva invitato il Governo a prorogare il termine per la presa di posizione fino alla fine di settembre. Il Governo non ha accolto questa richiesta.

Sì a pullman di maggiore lunghezza
Il Governo si dichiara sostanzialmente d'accordo con i previsti adeguamenti dell'Ordinanza sulle regole della circolazione (ORC) e dell'Ordinanza sui requisiti tecnici dei veicoli stradali. Nella sua presa di posizione all'indirizzo dell'Ufficio federale delle strade il Governo parte dal presupposto che i pullman di maggiore lunghezza non avranno per le strade grigioni ripercussioni negative degne di nota circa la sicurezza della circolazione. D'ora innanzi i pullman a due assi avranno una lunghezza massima di 13,5 metri (finora 12 metri), quelli con più di due assi di 15 metri (finora 12 metri) e i bus articolati una lunghezza massima di 18,75 metri (finora 18 metri).
Il Cantone può continuare a delimitare e segnalare le strade che non si prestano al transito di veicoli che misurano più di 12 metri di lunghezza. La revisione parziale della ORC e dell'Ordinanza sui requisiti tecnici dei veicoli stradali costituisce un adeguamento ai valori indicativi della CE.

Canoni di ricezione per i beneficiari di rendite AVS e AI a carico del Cantone?
I beneficiari di rendite AVS e AI con prestazioni complementari sono esonerati dal 1° agosto 2001 dal pagamento dei canoni di ricezione dei programmi radio e tv. Quale compensazione dei circa 50 milioni di franchi persi dalla SRG, il 1° maggio 2002 il Consiglio federale ha decreto un aumento del 4,1 percento dei canoni. Il Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC) propone ora di considerare i canoni per la ricezione dei programmi radio e tv come uscite computabili ai sensi della Legge federale sulle prestazioni complementari dell'as-sicurazione per la vecchiaia, i superstiti e l'invalidità (LPC). Il Cantone dovrebbe di conseguenza assumersi in gran parte questi canoni. Nella sua presa di posizione all'indirizzo del DATEC il Governo grigione si dichiara contrario a questa proposta. Dal 1986 la Confederazione ha più che dimezzato i propri contributi alle prestazioni complementari. L'assunzione dei canoni radio e tv nel catalogo delle uscite riconosciute ai sensi della LPC significherebbe un ulteriore aggravio dei cantoni e ciò è inaccettabile.

Valutazione dell'insegnamento dell'italiano come lingua seconda
Il Governo grigione ha incaricato la Sezione ricerca e sviluppo della Scuola universitaria pedagogica di effettuare una valutazione della competenza linguistica delle allieve e degli allievi all'atto di passare al livello di scuola secondaria I; viene inglobata anche la relativa documentazione d'insegna-mento. Solo in un secondo tempo si deciderà se anche per il romancio verrà adottato un simile procedimento. I costi di questo progetto ammontano a circa 197'000 franchi. Dopo i lavori preliminari in programma quest'anno la valutazione dell'insegnamento della lingua seconda italiano avrà luogo nella seconda metà dell'anno scolastico 2002/03. L'insegnamento della lingua seconda italiano / romancio è stato introdotto nell'anno scolastico 1999/2000.

Ripartita la decima dell'alcol 2000/2001
Giusta la Legge federale sulle bevande alcoliche (decima dell'alcol) la quota dei cantoni del provento netto della Regìa federale degli alcol deve essere impiegata conformemente a degli scopi ben precisi: per combattere l'alcolismo nelle sue cause e nei suoi effetti nonché per la lotta all'abuso di sostanze che generano assuefazione, di stupefacenti e di medicinali. Il ricavato 2000/2001 ammonta per il Cantone dei Grigioni a circa 613'000 franchi. Il Governo grigione ha assegnato circa 400'000 franchi a diverse istituzioni cantonali ed extracantonali. Giusta le raccomandazioni della Regìa federale degli alcol questi mezzi dovranno essere impiegati principalmente per la prevenzione e il trattamento dei problemi dovuti all'alcol. La seconda priorità spetta alle droghe illegali e la terza alla problematica dell'abuso di tabacco e medicinali. Con il ricavato della decima dell'alcol il Governo è intenzionato a sostenere inoltre mediante un importo di 18'000 franchi il progetto pilota "Gemeindeorientierte Prävention und Gesundheitsförderung" e con 7'000 franchi la produzione di un flyer del Servizio protezione del bambino dei Grigioni.

Riveduta parzialmente l'Ordinanza sul vino
Nel 1999 il Governo aveva emanato le Disposizioni di attuazione dell'Ordinanza sulla vite e l'im-portazione di vino (Ordinanza sul vino). La trasposizione in pratica della nuova politica agraria 2002 ha comportato per l'agricoltura diversi passi verso la liberalizzazione. Singole regolamentazioni essenziali devono essere rivedute nel quadro di questi cambiamenti.

"Scuola in rete" - pronto il concetto di sviluppo
Il Governo grigione ha preso atto del rapporto "Public Private Partnership - Schule im Netz (PPP-SiN) für den Kanton Graubünden" e si è pronunciato a favore della realizzazione di un centro interdisciplinare per tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC) presso la Scuola superiore dei quadri per l'economia e la Scuola universitaria pedagogica.
L'obiettivo di questa misura consiste nell'incentivazione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nei Grigioni. Il rapporto del gruppo di lavoro, capeggiato dall'Ufficio per la formazione professionale superiore, contiene in particolar modo varianti del concetto per l'integrazione del TIC nell'insegnamento delle scuole popolari e comprende anche la formazione e il perfezionamento degli insegnanti. Il PPP-SiN è un progetto di portata nazionale.

La qualità dell'aria e l'intensità del rumore vengono rilevate
Il Cantone dei Grigioni partecipa al progetto "Monitoring flankierende Massnahmen - Umwelt (MfM-U)". In occasione della sua ultima seduta il Governo grigione ha approvato il relativo accordo con la Confederazione. Il progetto prevede in modo particolare nel settore "aria" e "rumore" di far mantenere operative dai cantoni parecchie stazioni di misurazione nelle vicinanze delle autostrade. La Confederazione si assume il finanziamento del progetto. Le misurazioni dovranno informare sullo sviluppo a lungo termine dell'inquinamento dell'aria lungo gli assi principali di transito.

Contributi cantonali a varie istituzioni
- Il Governo grigione ha stanziato per i tre progetti Regio Plus "Parco nazionale Engadina/Val Monastero", "Erlebnis Albula" e "Regionalpark Graubünden" complessivamente 465'000 franchi.
- Per incentivare lo smercio di bestiame da macello il Governo ha stanziato per il 2002 un contributo complessivo pari a circa 1,25 milioni di franchi.
- Per 19 tra opere e manifestazioni culturali il Governo grigione ha stanziato complessivamente circa 258'000 franchi.
- Il Governo ha stanziato circa 3,8 milioni di franchi per il risanamento tecnico-edile e tecnico-energetico della Casa Depuoz a Trun. Il sussidio cantonale viene accordato con riserva della garanzia del finanziamento residuo. Il preventivo dell'intero progetto prevede una spesa pari a 8,8 milioni di franchi.
- Per scavi archeologici nel Monastero di Müstair il Governo ha stanziato per il 2002 un credito pari a 200'000 franchi.

Dalle regioni e dai comuni
- Il Governo ha approvato la revisione totale della pianificazione locale di Grono ai sensi di diverse considerazioni, riserve, esigenze e constatazioni. Tale revisione totale comprende la Legge edilizia, i piani delle zone, il piano generale delle strutture e i piani generali di urbanizzazione.
- Il Governo ha approvato circa 143'000 franchi per la realizzazione di quattro impianti di allarme valanghe. Questi impianti verranno costruiti nei Comuni di Breil/Brigels, Mesocco, Zernez e Tschierv.

Progetti stradali
- Nelle gallerie tra Andeer e Pian San Giacomo verranno installati appositi impianti radio. Il Governo ha approvato il credito pari a circa 1,6 milioni di franchi.
- Per le strade di allacciamento San Carlo - Angeli Custodi - Pedemonte e Spisermühle - Samnaun il Governo ha fissato nuovi pesi massimi portandoli da 18 a 28 tonnellate rispettivamente da 28 a 34 risp. 40 tonnellate (transiti contingentati).
Affari del personale
Markus Wolf, domiciliato a Coira, è stato nominato sostituto del capo dell'Ufficio dello sport. Egli inizierà propria attività a metà agosto 2002.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel