Navigation

Inhaltsbereich

I Grigioni appoggiano la legge sulle lingue

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo dei Grigioni, nel suo parere inviato al Dipartimento federale dell'interno, appoggia in modo netto la legge federale sulle lingue nazionali e la comprensione tra le comunità linguistiche, testo che discende dalla nuova formulazione dell'articolo sulle lingue del 1996 contenuto nella Costituzione federale.
Da quando c'è il nuovo articolo sulle lingue nella Costituzione federale, la politica linguistica nazionale è stata concepita fondamentalmente in modo nuovo. Essa richiede un maggior impegno da parte della Confederazione. Dalla legge sulle lingue il Cantone dei Grigioni si aspetta un sostegno in più ai suoi sforzi. C'è bisogno innanzitutto di una legislazione esecutiva per disciplinare il retoromancio come lingua parzialmente ufficiale e per concretizzare gli ambiti concernenti l'incentivazione della comprensione e l'appoggio ai cantoni plurilingue. Dalla nuova legge sulle lingue il Cantone dei Grigioni si aspetta di poter mantenere le misure finora sostenute dalla Confederazione e di poterle portare avanti. Inoltre auspica di poter mettere mano anche a nuovi provvedimenti con la partecipazione federale.
I Grigioni sono l'unico Cantone in cui si parla il retoromancio ed è anche l'unico cantone trilingue. Gli sforzi per studiare e promuovere il plurilinguismo cantonale devono tenere conto delle condizioni specifiche del retoromancio e del trilinguismo cantonale. Con le istituzioni attualmente esistenti non si può far fronte a questa esigenza. I Grigioni aspirano pertanto ad avere un'istituzione per il plurilinguismo sotto forma di un istituto o centro specializzato sul territorio cantonale che sia collegato con istituzioni simili e gruppi linguistici di altre regioni.

Concordato sulla scuola svizzera di ingegneria
Il Governo sottopone al Gran Consiglio una revisione totale del concordato concernente la scuola svizzera di ingegneria per l'agricoltura (sigla ted. SHL) a Zollikofen (BE). Il Concordato continua a disciplinare i diritti e i doveri nonché l'organizzazione dell'ente responsabile della scuola. La scuola ha cambiato nome diventando scuola universitaria di agronomia e acquisendo quindi lo status di scuola universitaria. Varie modifiche e sviluppi verificatisi negli ultimi anni hanno condotto alla revisione totale del relativo concordato. Sul piano finanziario non derivano cambiamenti per il Cantone dei Grigioni.

Personale
- Johannes Hummel, nato nel 1970, di Sonterswil TG, domiciliato a Davos-Dorf, diventa collaboratore del Segretariato della Commissione della gestione e della vigilanza finanziaria. Assume la nuova funzione all'inizio di luglio.
- Max Knecht, nato nel 1969, di Döttingen AG, domiciliato a Brugg, diventa capo progettazione delle strade principali presso l'Ufficio tecnico. Assume la nuova funzione all'inizio di aprile.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel