Navigation

Inhaltsbereich

Misure di protezione dall'inquinamento acustico anche a favore degli inquilini

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo dei Grigioni ha preso posizione nei confronti della direttiva della Confederazione "Risanamento fonico delle ferrovie - Realizzazione di misure di isolamento acustico negli edifici già esistenti" emanata dall'Ufficio federale dei trasporti. In concreto nella direttiva si tratta del montaggio di finestre che assicurano l'isolamento acustico in edifici i cui abitanti sono sovraesposti al rumore della ferrovia. A seconda dell'intensità del rumore, la Confederazione si assume fino al 100% dei costi che affrontano i proprietari degli edifici per effettuare il risanamento dall'inquinamento acustico. Secondo il progetto di direttiva, il proprietario può rinunciare alle misure di isolamento acustico se il carico di rumore non supera il valore d'allarme ed utilizza personalmente l'immobile. Il Governo retico ora si batte affinché i risanamenti acquistino carattere obbligatorio qualora il proprietario non voglia assumersi la sua quota di costi, pur avendo affittato l'immobile a terzi. Il Governo ritiene che una rinuncia a misure di protezione acustica senza aver interpellato gli inquilini non è conforme al perseguimento dell'obiettivo del risanamento acustico.

L'ordinanza sulle banche viene semplificata
Secondo ciò che prevede la revisione dell'ordinanza sulle banche (art. 3a OBCR), prossimamente non dovrebbe più essere possibile costituire e gestire casse deposito interne alle aziende. Nonostante il loro carattere di istituti simili alle banche, le casse di risparmio aziendali non sono soggette alla vigilanza della Commissione delle banche e i detentori di depositi non godono di alcuna protezione sui loro depositi, secondo la legge sulle banche. Perciò, nel suo parere indirizzato al Dipartimento federale delle finanze, il Governo retico si esprime a favore della revisione in questo senso. Inoltre depositi presso associazioni, fondazioni e cooperative che perseguono uno scopo ideale o una forma di autoaiuto in futuro non dovrebbero più avere valenza di depositi al pubblico. Ciò dovrebbe permettere ad associazioni e fondazioni non operanti nel settore finanziario di semplificare il finanziamento dei loro progetti. In questi casi, per i titolari dei depositi si tratta innanzitutto di promuovere il fine dell'associazione o della fondazione. La protezione dei risparmiatori passa quindi in secondo piano.

Dai comuni e dalle regioni
- Il Comune di Castasegna ha sottoposto a revisione la pianificazione locale. L'"estratto del piano delle zone" 1:1000 ora ha ottenuto anche l'approvazione del Governo.
Sussidi cantonali a diverse organizzazioni e istituzioni
Il Governo dei Grigioni ha destinato 20'000 franchi alla Catena della solidarietà da impiegare a beneficio delle azioni di soccorso per le vittime delle alluvioni in Europa e in Asia.

Personale
Peter Vincenz, residente a Fläsch, è stato nominato al posto di consulente per la scuola e l'educazione dell'Ufficio per settori scolastici speciali. Assumerà la funzione il 1° dicembre 2002.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel