Navigation

Inhaltsbereich

Ampia abilitazione all'insegnamento per le maestre ed i maestri di scuola elementare

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Anche in futuro le maestre ed i maestri di scuola elementare saranno autorizzati ad insegnare tutte le materie della scuola elementare. Ciò è stato stabilito dal Governo nel quadro delle pro-prie decisioni preliminari inerenti all'assetto della Scuola universitaria pedagogica (SUP).

Le maestre ed i maestri, che a decorrere dal 2003 verranno formati presso la SUP, continueranno ad essere delle e degli allrounder; i loro diplomi comproveranno la facoltà d'insegnare tutte le materie. In considerazione delle nuove esigenze nei confronti della categoria di professionisti ciò non è ovvio. Oltre alle tradizionali materie d'insegnamento si tratta dell'integrazione linguistica e culturale dei bambini, dell'incentivazione dei bambini altamente talentati, della pedagogia speciale, dell'in-formatica, dell'educazione in materia di salute, dello sviluppo scolastico, del lavoro dei genitori e di molto altro ancora. L'insegnamento della seconda lingua è appena stato introdotto e nella scuola elementare si discute già di una terza lingua, ossia dell'inglese. Molte Scuole svizzere universitarie di pedagogia risolvono questo problema nel senso che non formano più degli allrounder, bensì personale insegnante in grado d'insegnare solo un numero limitato di materie.

I Grigioni, che si trovano in una speciale situazione, hanno scelto un'altra strada che tiene pure conto delle esigenze delle scuole piccole. La formazione presso la SUP garantirà l'abilitazione all'insegnamento di tutte le materie del piano di studio della scuola elementare. Per sette materie è previsto uno studio approfondito; quattro materie sono obbligatorie per tutti: prima lingua (tedesco, italiano o romancio), una seconda lingua cantonale, matematica nonché l'uomo e l'ambiente. Oltre a queste gli studenti scelgono tra cinque materie opzionali obbligatorie tre ulteriori materie che studieranno a fondo. Nelle due rimanenti materie essi assolveranno uno studio di base che corrisponde all'incirca all'attuale formazione. Il settore delle materie opzionali obbligatorie comprende il canto e la musica, l'attività figurativa, l'attività manuale non tessile, l'attività manuale tessile e l'educazione sportiva. Alla formazione musicale viene dedicata particolare attenzione all'interno del settore in parola. Da un lato è previsto l'insegnamento strumentale obbligatorio, dall'altro tutti gli studenti canteranno in un coro o suoneranno in un gruppo strumentale durante l'intera durata della formazione.

La soluzione grigione permette alle future maestre e ai futuri maestri di scuola elementare di poter sfruttare per l'insegnamento le loro doti individuali. Ciò vale in modo particolare per gli studenti che affrontano la formazione presso la SUP tramite la professione. In tal modo essi possono sfruttare a scuola la loro formazione preliminare, il che corrisponde agli obiettivi degli attuali sforzi di riforma.

Altre informazioni nel sito: www.pfh.gr.ch

Questo è il quarto ed ultimo comunicato stampa concernente la SUP

Organo: Dipartimento dell'educazione dei Grigioni
Fonte: it Dipartimento dell'educazione dei Grigioni
Neuer Artikel