Navigation

Inhaltsbereich

Il Governo richiede la rapida introduzione della televisione digitale

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo pretende dalla SRG SSR idée suisse indicazioni vincolanti riguardo alla pianificazione dei termini per l'introduzione della televisione digitale nei Grigioni. In una lettera al Ministro delle comunicazioni, Moritz Leuenberger, e al direttore generale della SRG SSR idée suisse, Armin Walpen, il Governo insiste affinché i Grigioni possano rapidamente usufruire della nuova tecnologia di trasmissione DVB-T. Nella sua presa di posizione il Governo definisce inaccettabile che dapprima ne possano usufruire il Ticino e il bacino del Lemano, in seguito l'Altopiano e soltanto negli anni 2007/2008 il Cantone dei Grigioni. Con il DVB-T nei Grigioni si potranno nuovamente ricevere i programmi TSI 1 e TSR 1.

Protezione speciale dei bambini e dei giovani sul lavoro: non perdere di vista la realtà
Il Dipartimento federale dell'economia vuole emanare una nuova ordinanza della legge sul lavoro, concernente la "protezione speciale dei bambini e dei giovani sul lavoro". Nella sua consultazione il Governo grigione ha indicato le formulazioni ed i termini poco chiari e non unitari della bozza di ordinanza. La bozza distingue tra "bambini" e "giovani" come pure tra "tenuti all'obbligo scolastico" e "prosciolti dall'obbligo scolastico" senza però fare indicazioni definitive dell'età. Il Governo si è impegnato particolarmente per l'ottica del settore turistico. I bambini devono poter continuare a guadagnare qualche soldo a breve termine durante i fine settimana (tuttavia solo entro una ben definita finestra temporale). Il Governo vuole inoltre regolamentare a livello pratico anche l'impiego come addetti agli impianti di risalita di giovani a partire dal 16° anno di età. Essi devono in futuro poter essere impiegati per i compiti di sorveglianza nelle aree di salita e discesa risp. nelle stazioni di cambiamento di direzione.
Il Governo si dice inoltre favorevole all'adeguamento della nuova ordinanza alle effettive condizioni, specialmente nell'industria principale risp. secondaria delle costruzioni. In questo settore in particolare, a dipendenza del tipo di lavoro, i giovani che non hanno ancora compiuto il 19° anno di età non possono del tutto essere impiegati.

Nuova regolamentazione per il rilascio di documenti d'identità
Il Governo grigione ha approvato la revisione totale sul rilascio di documenti d'identità per cittadini svizzeri. Questa porta ad un adeguamento alla nuova legislazione federale e corregge sostanzialmente le procedure per il rilascio di un nuovo passaporto e di una nuova carta d'identità. Le richieste compilate dai comuni vengono inoltrate all'Ufficio per questioni di polizia che le elabora e rilascia i documenti. Finora il comune richiedeva le carte d'identità direttamente al produttore. Inoltre nel quadro della revisione totale si è proceduto ad una nuova suddivisione delle tasse tra il Cantone ed i comuni. La nuova legislazione federale in materia di documenti d'identità entrerà prevedibilmente in vigore il 1° gennaio 2003.

SUP: nominato il Consiglio di scuola universitaria professionale
Il Governo ha nominato il Consiglio di scuola universitaria professionale della Scuola universitaria pedagogica SUP dei Grigioni, costituito da sei membri: per motivi d'ufficio, Presidente sarà il Consigliere di Stato Claudio Lardi. Nel Consiglio sederanno inoltre Rolf Hanimann, Küblis, Martin Jäger, Coira, Ladina Maissen-Huder, Trimmis, Jacqueline Stgier, Maienfeld e Livio Zanolari, Coira. La nomina vale per il periodo amministrativo fino alla fine di giugno 2004.

Approvato il risanamento di costruzioni forestali
Nei Grigioni i boschi ed i terreni agricoli sono stati molto colpiti dalle piogge eccezionalmente forti della tarda estate del 2002. Il Governo ha ora approvato il progetto globale danni del maltempo 2002 in modo particolare per il ripristino delle cosiddette "costruzioni forestali" (protezione di scarpate, drenaggio ed evacuazione delle acque, sistemazione di carreggiate e consolidamento delle fondamenta). Il contributo cantonale ammonta a 994'000 franchi. I costi totali ammontano a circa quattro milioni di franchi, di cui tre sono a carico della Confederazione. La conclusione del progetto è prevista per la fine del 2005.

Contributi cantonali a diverse istituzioni
- L'Ospidal Val Müstair riceve un contributo cantonale di circa 90'000 franchi per l'acquisto di una nuova ambulanza.
- Il Governo sostiene con 50'000 franchi la costituzione dell'Unione marchio Grigioni (UMGR). Inoltre l'UMGR riceverà per la durata di cinque anni un contributo cantonale annuo di 20'000 franchi.
- La Federazione per l'albergheria e la ristorazione Gastro Graubünden riceve un contributo di circa 305'000 franchi per il riattamento del centro di formazione e perfezionamento Rosengarten.

Progetti stradali
Il Governo ha approvato un credito di ulteriori 1,4 milioni di franchi per i lavori di risanamento all'interno della galleria del San Bernardino.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel