Navigation

Inhaltsbereich

Raggiunta un'importante tappa per la "Regione golfistica Surselva"

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha approvato in linea di massima il piano direttore regionale "concetto campi da golf Surselva". Con ciò è stata gettata la base per creare una comune regione golfistica nella Surselva comprendente fino a tre nuovi campi da golf. Il piano direttore approvato dal Governo garantisce un ulteriore procedimento coordinato con condizioni e predefinizioni per le procedure successive. Nella decisione vengono anche chiarite le questioni insolute.
L'obiettivo del piano direttore regionale "concetto campi da golf" dell'associazione dei comuni Surselva è la creazione di una comune regione golfistica con vari impianti, che verranno realizzati in coordinazione e commercializzati in comune. La creazione di una rete dei vari offerenti dovrebbe contribuire alla promozione della stagione estiva e al miglior sfruttamento dei posti letto e delle infrastrutture disponibili. Oltre all'esistente campo da golf a Selva/Sedrun, il concetto del piano direttore include i progetti per nuovi impianti a Obersaxen - Flond, Breil/ Brigels nonché Sagogn - Schluein.

Contrattualmente assicurata la collaborazione regionale
Nella Surselva i campi da golf fanno parte del piano direttore regionale già dal 1993. Nel 2001 la regione ha iniziato una revisione e rielaborazione concettuale di tale piano direttore per garantire la coordinazione regionale. La coordinazione e la definizione delle ubicazioni nel piano direttore regionale costituiscono una condizione per l'approvazione dei piani di sfruttamento (relativi ai progetti) dei comuni. L' 8 dicembre 2001 l'assemblea dei delegati dell'associazione dei comuni Surselva ha approvato all'unanimità il nuovo concetto dei campi da golf. Per la prima volta sotto questa forma, la collaborazione all'interno della regione golfistica si è concretizzata e contrattualmente assicurata tramite un accordo tra la regione e i promotori dei progetti. Parallelamente al piano direttore i comuni interessati hanno già avviato dei preparativi per la revisione dei piani di sfruttamento e per l'esame della sostenibilità ambientale relativa ai progetti.
L'iscrizione nel piano direttore dimostra come le attività ambientali siano sintonizzate fra di loro. Le condizioni per l'iscrizione sono un potenziale sostenibile di richiesta, un accurato esame delle ubicazioni idonee, la fattibilità fondamentale di un progetto nonché la garanzia della collaborazione e della coordinazione nelle procedure successive.

Consultazione con le organizzazioni ambientaliste
Per la prima volta l'Ufficio cantonale per la pianificazione ha organizzato una consultazione nell'ambito della procedura d'approvazione. L'obiettivo di tale misura era di utilizzare quale ulteriore base decisionale le critiche e le riserve espresse contro il concetto del piano direttore dalle organizzazioni ambientaliste dopo la pubblicazione del medesimo, di esporre i differenti interessi e di migliorare l'informazione reciproca. L'attuazione dello consultazione esprime lo sforzo per cercare la via della soluzione da parte degli interessati.
Nella valutazione generale il Governo ha concluso che la coordinazione della pianificazione a livello del piano direttore è garantita. In vari punti ci sono ancora questioni irrisolte che dovranno essere affrontate gradualmente. Accanto alla questione della sostenibilità ambientale dei singoli progetti, delle misure ecologiche di compensazione e sostituzione come pure anche dell'impatto sull'agricoltura, dovrà ancora essere esaminata la resistenza ecologica per ogni singolo campo da golf. La stretta collaborazione è decisiva per la realizzazione della regione golfistica. Il concetto del piano direttore è stato approvato dal Governo con condizioni e predefinizioni per le procedure successive. La regione assumerà il coordinamento per uno sviluppo mirato e per il chiarimento dei punti in sospeso. Ciò va opportunamente eseguito da gruppi di lavoro specializzati; sono coinvolte le organizzazioni ambientaliste, gli Uffici cantonali e l'agricoltura. La regione è responsabile del coordinamento dei vari lavori.

Organo: Ufficio della pianificazione
Fonte: it Ufficio della pianificazione
Neuer Artikel