Navigation

Inhaltsbereich

Il Cantone progetta un ampliamento per una mediateca presso il Kantengut di Coira

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo sottopone all'attenzione del Gran Consiglio un messaggio sull'ampliamento strutturale dell'attuale scuola femminile grigione. Per gestire congiuntamente le biblioteche della scuola magistrale e della scuola femminile sotto forma di mediateca per la scuola universitaria pedagogia (SUP), al Kantengut di Coira si deve costruire un nuovo edificio che deve essere aperto e funzionante probabilmente per l'inizio dell'anno scolastico 2003/04.
Nell'anno scolastico 2002/03 l'edificio dell'odierna scuola femminile al Kantengut verrà utilizzato da tre scuole (dalle sezioni magistrali della scuola femminile, dalle sezioni non magistrali della scuola femminile e dalla scuola magistrale); mentre durante l'anno scolastico 2003/04 e nella successiva fase di transizione fino al 2006 saranno addirittura quattro gli istituti che occuperanno la struttura (le sezioni magistrali della scuola femminile, la scuola magistrale, la scuola universitaria pedagogica e il progettato centro di formazione in campo sanitario e sociale).
Le biblioteche della scuola magistrale e della scuola femminile finora si sono limitate a porsi al servizio della formazione di base, sia per quanto riguarda il materiale sia in termini logistici. La mediateca della scuola universitaria pedagogica invece dovrà essere all'altezza anche di un perfezionamento sistematico. Per migliorare le insufficienti condizioni logistiche, il Governo propone al Parlamento di ospitare la mediateca in un nuovo edificio (costruzione leggera in legno pavimentata con lastre di cemento) presso il Kantengut di Coira. È prevista la costruzione di una nuova ala dalla struttura compatta disposta su due piani, annessa al corpo centrale dell'edificio sul lato ovest (parallelamente alla palestra). Si calcola che i costi si aggirino a 1.8 mio. di franchi. Resta riservato un corrispondente credito di garanzia del Gran Consiglio, che sarebbe soggetto al referendum finanziario facoltativo.
La mediateca per la SUP presso il complesso del Kantegut a Coira è una necessità ormai impellente e rappresenta un supporto decisivo e rivolto al futuro nell'ambito della realizzazione della SUP. Il progetto edilizio è modulato sulle esigenze di strumenti multimediali della scuola universitaria e risulta quindi anche una soluzione economicamente vantaggiosa perché apre diverse opzioni di utenza in vista di sviluppi futuri.

Novità nella formazione di personale addetto alla ristorazione
Dal 1996 la scuola grigione di ristorazione (sigla ted. GFG) forma dei giovani alla professione alberghiera e nel settore della ristorazione. Sulla base delle esperienze degli ultimi anni si impongono vari cambiamenti del regolamento concernente la formazione. Questi cambiamenti rispondono alle seguenti richieste di fondo:
- le prestazioni dei due periodi di pratica devono costituire parte integrante degli esami finali;
- in diverse materie viene aumentata la durata dell'esame o viene spostata in parte su altre materie;
- la materia "gestione domestica collettiva" cambia in "economia domestica";
- d'ora in poi nell'esame finale della materia di economia domestica viene integrata una parte pratica.
Grazie all'introduzione di queste novità gli apprendisti della GFG vengono esaminati secondo criteri moderni e basati sulla pratica. Il Governo approva l'ordinanza sulla formazione e sull'insegnamento professionale, gli stage di pratica e l'esame finale del personale alberghiero e addetto alla ristorazione nonché la revisione totale dei relativi obiettivi formativi e della griglia oraria.

Pareri all'attenzione della Confederazione
Il Governo esprime un giudizio positivo sulla revisione parziale dell'ordinanza sulle strade nazionali avanzata dalla Confederazione. Poiché le aliquote contributive per la manutenzione stradale sono state fissate l'ultima volta all'inizio del 2000, al presente restano unicamente da fissare nuove aliquote per la gestione delle strade nazionali. A tal fine si utilizzano gli indicatori "carico, interesse, capacità finanziaria". Gli attuali conteggi per i Grigioni comportano un aumento della quota avente diritto alle sovvenzioni, che passa dall'attuale 85 per cento all'88 per cento. Tale incremento del tre per cento dovrebbe quindi permettere di sgravare il conto stradale del Cantone di circa 450'000 franchi all'anno. Il Governo esprime esplicitamente il suo assenso anche alla regolamentazione pianificata dei centri per i controlli sul traffico pesante. I cantoni devono ricevere dei contributi federali da un lato per le spese derivanti dall'impiego delle forze di polizia e dall'altro per la relativa infrastruttura necessaria.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel