Navigation

Inhaltsbereich

La legge cantonale sulla protezione dei dati entra in vigore in maggio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
All'inizio di maggio 2002 il Governo metterà in vigore la nuova legge cantonale sulla protezione dei dati. È stata accettata dalla grande maggioranza del Popolo dei Grigioni nel giugno del 2001. Incaricato della protezione dei dati viene nominato il giurista e granconsigliere di Coira Thomas Casanova.
Con la legge sulla protezione dei dati si crea un quadro giuridico per il trattamento dei dati personali da parte delle amministrazioni a tutti i livelli dello Stato (Cantone, distretti, circoli e comuni). Per quanto riguarda i contenuti, vengono riprese per analogia la maggior parte delle norme dell'omonima legge federale. Un elemento importante della nuova legge è l'Ufficio cantonale di vigilanza per la protezione dei dati. In qualità di istanza indipendente di controllo deve vigilare sulla messa in pratica della protezione dei dati ed è a disposizione sia dei privati che dell'amministrazione come ufficio di consultazione e di informazione. Il nuovo incaricato della protezione dei dati nei Grigioni è Thomas Casanova, nato a Coira nel 1957 e ivi residente. Assumerà la funzione all'inizio di maggio.

Consultazioni alla Confederazione
Il Governo si esprime su tre disegni per nuovi atti normativi della Confederazione.
A partire dal 2004 la Confederazione intende introdurre degli incentivi finanziari per l'impiego di carburanti desolforati, affinché si possano imporre sul mercato. Si riscuoterà una tassa d'incentivazione sulla benzina e il diesel contenenti una percentuale di zolfo superiore allo 0.001 per cento (10 ppm). La tassa non dovrà superare i cinque centesimi al litro. Il Governo retico appoggia calorosamente l'intenzione di promuovere i carburanti desolforati, i quali contribuiscono notevolmente a ridurre il carico ambientale e creano inoltre condizioni quadro ottimali per l'impiego di tecniche innovative nei motori. La tassazione pianificata di carburanti solforosi costituisce una prosecuzione coerente della politica ambientale sulla base di tasse di incentivazione. Essa completa in particolare la tassa introdotta nel 1997 sui composti organici volatili e sull'olio da riscaldamento "extraleggero" con un tenore di zolfo superiore allo 0,1 per cento. Ciò che non appare chiaro è invece perché la tassa debba essere introdotta solo all'inizio del 2004 visto che sul mercato sono già presenti carburanti non solforosi (per es. il cosiddetto "diesel invernale", come viene impiegato tra l'altro per i veicoli adibiti alle piste di sci).
In una corrispondente legge federale si deve creare una forma giuridica per coppie omosessuali, la cosiddetta unione registrata. Deve permettere alle coppie omosessuali di garantire la loro relazione sotto il profilo giuridico. Continuano a restare escluse l'adozione e la medicina della riproduzione. Il riconoscimento statale delle coppie omosessuali intende contribuire a porre fine alle discriminazioni e scardinare pregiudizi. Il Governo condivide sostanzialmente il disegno preliminare.
Diverse piante di nespole (tutta la famiglia di cotoneaster nonché i due tipi di photinia risp. Stranvaesia davidiana e Photinia nussia) devono essere inserite nel catalogo dell'ordinanza sulle piante vietate per fermare l'ulteriore espansione della necrosi batterica o almeno per limitarla. Il divieto comprende la produzione, la messa in commercio e l'introduzione di queste piante, che possono essere le "portatrici" della necrosi batterica. La necrosi è una malattia batterica pericolosa, altamente infettiva e difficile da combattere, che colpisce la frutta a granelli e alcuni arbusti selvatici e da ornamento vicini alla famiglia delle rosacee. Il Governo accoglie con grande favore questa misura.

Personale
- Come successore di Ruedi Schäfli, che va in pensione alla fine di maggio, viene nominato capo dell'Ufficio per l'agricoltura e il turismo Eugen Arpagaus, nato nel 1962, di Suraua, residente a Zizers. Assumerà la direzione dell'Ufficio all'inizio di giugno.
- Enrico Kopatz, nato nel 1967, di Castaneda, domiciliato a Bonaduz, diventa l'addetto stampa della Cancelleria dello Stato. Assume la funzione all'inizio di maggio.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel