Navigation

Inhaltsbereich

Piano di sviluppo del bosco Regione Valle di Poschiavo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Con l'entrata in vigore della nuova legislazione forestale è stato introdotto anche un nuovo concetto di pianificazione forestale. Nel piano di sviluppo del bosco sono regolati gli utilizzi del bosco tenendo conto degli interessi pubblici e sono fissati gli obiettivi e le strategie di gestione a lungo termine. L'Ufficio forestale dei Grigioni invita i Comuni, la popolazione ed i diretti interessati ad una conferenza pubblica che si terrà il 17 aprile 2002 a Poschiavo, con lo scopo d'informare sui contenuti del piano di sviluppo del bosco per la regione Valle di Poschiavo.

Con la nuova legge forestale cantonale è stato adeguato il concetto di pianificazione forestale e, in sostituzione ai piani d'assestamento utilizzati finora, è stato introdotto il piano di sviluppo del bosco e i piani di gestione forestale.
Il piano di sviluppo del bosco Regione Valle di Poschiavo è valido per tutto il territorio della Valle di Poschiavo ed è il risultato di due anni di lavoro. L'opera è stata elaborata dal direttore del progetto Dr. Riet Gordon dell'Ufficio forestale dei Grigioni in collaborazione con l'ingegnere forestale regionale Gilbert Ber-chier. Il contenuto consiste principalmente in un ampio quadro dirigenziale e otto fogli d'oggetto con i cor-rispondenti piani. Nel piano di sviluppo del bosco sono rilevate e coordinate le molteplici aspettative della società nei confronti del bosco.

Il quadro dirigenziale definisce il futuro della coltivazione dei boschi in Valle di Poschiavo. Richieste e forme di coltivazione particolari sono descritte nei fogli d'oggetto e nei corrispondenti piani 1:25'000. I temi seguenti sono trattati in modo approfondito:
- Protezione contro i pericoli naturali
- Produzione di legname
- Protezione della natura e del paesaggio
- Ricreazione e turismo
- Bosco e agricoltura
- Bosco e selvaggina
- Infrastrutture e progetti
- Coordinazione e conflitti
Accanto alla descrizione della situazione attuale sono formulati gli obiettivi e le strategie future; sono descritte le richieste di coordinazione e i conflitti; sono fissate le misure e le grandezze di controllo.

Dopo la sessione d'informazione, la bozza di pianificazione sarà messa a disposizione dei Comuni e una co-pia potrà anche essere consultata presso l'Ufficio forestale del Grigioni meridionale o rispettivamente presso l'Ufficio forestale dei Grigioni. Oltre a ciò la bozza verrà sottoposta anche agli uffici cantonali per la proce-dura interna di consultazione. Di conseguenza gli interessati avranno ancora la possibilità di esprimere desi-deri, critiche o di portare nuovi stimoli. In base alle prese di posizione inoltrate, il piano di sviluppo del bos-co definitivo per la regione Valle di Poschiavo sarà elaborato in collaborazione con gli interessati, entro l'autunno 2002. In seguito il piano sarà sottoposto ai Comuni ed al Governo per la procedura d'approvazione.
Negli anni successivi il servizio forestale locale elaborerà, in base a questo documento vincolante, i piani di gestione per i Comuni, maggior proprietari di bosco in valle. In questa pianificazione aziendale saranno ana-lizzati dati e direttive delle singole aziende forestali e valorizzati in una pianificazione a medio termine.

Organo: Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste dei Grigioni
Fonte: it. Ufficio forestale
Neuer Artikel