Navigation

Inhaltsbereich

Nuovo termine di iscrizione per l'esame di caccia: 31 gennaio 2002!

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La caccia grigione basata sul sistema della patente continua a rivestire molta importanza tra la popolazione grazie alla sua grande tradizione. Per essere sicuri che tutti coloro che esercitano la caccia abbiano una solida formazione di base, tutti gli anni si tengono degli esami di idoneità per cacciatori e cacciatrici. L'iscrizione e l'iter burocratico per accedere all'esame sono stati semplificati grazie all'introduzione di alcune innovazioni.
La caccia grigione basata sul sistema della licenza negli ultimi anni è stata rinnovata radicalmente. Prima era una pura e semplice attività del tempo libero con un forte aspetto fiscale alle spalle (la regalia della caccia). Con la nuova legislazione in materia, la caccia si è assunta il compito di regolare le popolazioni di selvaggina costrette in habitat sempre più ridotti e di minimizzare i conflitti. Queste funzioni vengono svolte da chi pratica la caccia in un ambiente che diventa sempre più critico nei confronti dell'uccisione di animali. Per questo è indispensabile che chi si avvicina a questa attività per la prima volta, ossia i cacciatori e le cacciatrici giovani, abbiano una buona istruzione alle spalle. L'esame di idoneità costituisce quindi il fondamento per un comportamento corretto durante la caccia. Grazie a questa istruzione i cacciatori e le cacciatrici grigioni si fanno un quadro degli aspetti ecologici che regolano la nostra natura e si rendono conto delle conseguenze di diversi interventi. Durante il periodo dell'istruzione ogni candidato deve prestare 50 ore di lavoro nella cura della selvaggina, di cui 30 ore prima dell'esame dell'arma e dell'esame di tiro in estate.
L'anno scorso sono state introdotte varie innovazioni a favore degli amanti di questa attività. Per poter iniziare prima con l'opera di cura della selvaggina soprattutto nelle regioni situate a basse altitudini, il termine per l'iscrizione all'esame di idoneità è stato anticipato al 31 gennaio 2002. I candidati e le candidate, che hanno superato l'esame sulle armi e l'esame di tiro nel 2000 o prima, si possono iscrivere direttamente per l'esame teorico nella primavera del 2002.
Chi intende sostenere la prova, si può preparare nelle materie di tiro, conoscenza delle armi, legislazione, selvaggina e ambiente, cura della selvaggina e caccia e nozioni sulla selvaggina, come contenuto dettagliatamente nel programma annuale dell'Associazione grigione dei cacciatori a patente. Per permettere alle candidate e ai candidati di poter preparare tutto il programma con il loro gruppo di corso, ora è data la possibilità di sostenere l'esame teorico anche se non è stato superato l'esame sulle armi e l'esame di tiro l'anno precedente.

Organo: Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni
Fonte: it Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni
Neuer Artikel