Navigation

Inhaltsbereich

Otto volte 20'000.-- franchi per la creazione artistica

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Otto artiste e artisti grigionesi quest'anno ricevono 20'000.-- franchi ciascuno dal Cantone dei Grigioni. Nell'ambito del concorso per la "promozione della creazione artistica professionale" i loro lavori sono stati particolarmente apprezzati. Il concorso ha già conosciuto la sua quinta edizione.

La commissione del concorso ha ricevuto 43 domande accompagnate da altrettante opere delle più diverse espressioni artistiche. Scopo del concorso è quello di assegnare borse di studio e sussidi per opere al fine di permettere a giovani artiste e artisti soprattutto di dedicarsi interamente per un certo tempo all'attività artistica.

Qualità e professionalità quali fattori determinanti
Sotto la guida dell'Ufficio della cultura i lavori presentati sono stati esaminati con estrema accuratezza sotto il profilo della qualità e della professionalità.
Ricevono un sostegno dal concorso per la "promozione della creazione artistica professionale" 2002 i seguenti artisti:

Corinne Rusch
L'artista grigione Corinne Rusch esercita la libera professione come scenografa e fotografa. L'anno scorso ha conseguito brillantemente il diploma al termine del corso professionale per scenografia teatrale e cinematografica all'Università di arti applicate di Vienna. Riceve un sussidio per il suo progetto fotografico "Heimatbilder".

Urs Frey
Da quattro anni il regista grigione Urs Frey realizza come regista indipendente dei documentari per la televisione. I suoi film hanno già ottenuto diverse volte dei riconoscimenti internazionali. Urs Frey ha una formazione da autodidatta. Riceve una borsa di studio non vincolata per perfezionarsi nell'uso della macchina da presa e nel montaggio.

Valentin Kessler
Valentin Kessler, originario della Prettigovia e attualmente residente a Masein, grazie alla sua originalità e musicalità si è fatto un nome come fisarmonicista ben oltre i confini cantonali. Come compositore ha già composto musiche per diversi progetti teatrali e film mentre come musicista ha suonato in produzioni a cui hanno partecipato grandi della musica nazionale e internazionale (Andreas Vollenweider, Billy Cobham, Max Lässer ecc.). Valentin Kessler riceve una borsa di studio per poter continuare il percorso intrapreso.

Martina Hug
La cantante di Coira Martina Hug nel 2001 ha conseguito il diploma di canto al conservatorio di Neuchâtel. La giovane soprano ha già ricoperto delle parti da solista in molte opere sacre, è andata in scena come interprete di canzoni - dal barocco fino alla chanson - e sporadicamente ha preso parte anche ad opere liriche. Martina Hug riceve una borsa di studio non vincolata per continuare la formazione nel campo dell'opera lirica.

Gaudenz Badrutt
Il pianista e compositore grigionese Gaudenz Badrutt nel 2001 ha ottenuto il diploma per concerto della scuola superiore di musica e teatro di Bienne "con lode". Egli si occupa soprattutto di musica contemporanea. Un altro tratto distintivo di questo artista è il suo interesse per la musica elettronica nell'ambito della libera improvvisazione e della musica contemporanea. Gaudenz Badrutt riceve una borsa di studio non vincolata per perfezionarsi in pianoforte e musica elettronica.

Theres Jörger
L'artista di Laax Theres Jörger nel 2001 ha terminato il corso di studi in "comunicazione visiva" alla Hochschule für Gestaltung und Kunst di Lucerna, conseguendo il diploma. Da allora svolge l'attività indipendente di creatrice in comunicazione visiva. Si occupa principalmente di "tipografia e spazio". Il suo progetto "Raumschrift" ha carattere interdisciplinare poiché spazia dalla grafica alla lingua e alla scultura. Theres Jörger riceve un sussidio all'opera per la realizzazione del progetto "Raumschrift".

Evelina Cajacob L'artista residente a Malans ha già una produzione importante al suo attivo. Le sue opere, in primo luogo le installazioni, realizzate con diversi materiali e ambientazioni, testimoniano di un linguaggio delle forme originale quanto convincente. Evelina Cajacob riceve una borsa di studio non vincolata per potersi concentrare sul suo lavoro artistico per un periodo di tempo più lungo.

Leta Peer
L'artista grigione Leta Peer, che attualmente vive a Basilea, si occupa di "uomo e paesaggio" con strumenti della pittura e della fotografia. Il progetto "non places" costituisce l'ulteriore sviluppo di questo tema, in cui i due temi centrali "identità" e "Heimat" devono essere ricongiunti. Leta Peer riceve un sussidio d'opera per realizzare il progetto "non places".
La commissione del concorso si compone di membri permanenti: Valentin Bearth, Hanspeter Hänni, Peter Masüger, Carlo Portner, Silva Semadeni e Peter Trachsel; a questi si aggiungono tre esperti esterni: la musicista Kornelia Bruggmann, la mediatrice culturale Katrin Gantenbein e il compositore Anton Prestele.

Dai comuni e dalle regioni
Recentemente il Comune di Poschiavo ha inoltrato i progetti per opere infrastrutturali di rafforzamento in Val da Sumain, Val Cölögna e Val Tiglieu per ottenere l'approvazione e la garanzia di sussidio. I progetti devono proteggere l'abitato da colate di fango e detriti, come si sono verificate a seguito di forti precipitazioni a Pentecoste del 1983 e a novembre del 2000. Il Governo dei Grigioni approva i progetti e un sussidio cantonale di 198'000 franchi.
Per diversi progetti stradali sulla A13, sulla strada del passo del Maloggia e del Giulia nell'ultima riunione l'Esecutivo retico ha stanziato circa tre milioni di franchi.

Sussidi cantonali a diverse istituzioni
Per la costruzione della casa per anziani e casa di cura Albula ad Alvaneu ha deliberato un sussidio edilizio cantonale per un massimo di 5,35 milioni di franchi. Il sussidio cantonale si basa sulla capacità finanziaria dei comuni che condividono il progetto.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel