Navigation

Inhaltsbereich

Per otto giorni limite di 80 km/h lungo la A 13 in Mesolcina

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Secondo il comunicato stampa dell'11 agosto 2003, il Dipartimento del territorio del Consigliere di Stato Borradori in Canton TI ha reso noto che il limite di velocità sulle autostrade del Ticino sarebbe stato ridotto a 80 km/h. Questa misura, che entra in vigore oggi ed avrà una durata limitata dapprima ad otto giorni, viene motivata con il superamento dei valori limite di ozono.

Valori massimi di 200 µg/m3
Anche in Mesolcina il superamento dei valori limiti è straordinario: il valore limite medio orario dell'ozono viene attualmente chiaramente superato in Mesolcina. Dal 9.8. a medie quote questo valore viene superato praticamente ogni ora. In prossimità del fondovalle la concentrazione è leggermente inferiore. In Mesolcina i valori massimi si collocano attualmente intorno a 200 µg/m3 e quindi nello stesso ordine di grandezza del confinante Canton Ticino (Sopraceneri). Una riduzione dell'attuale elevato inquinamento dell'aria si avrà soltanto quando muterà la situazione meteorologica generale e vi sarà un ricambio di masse d'aria.

La situazione è particolare poiché non solo vengono raggiunti valori massimi superiori a 200, bensì anche perché non può più avvenire l'altrimenti abituale riduzione al di sotto dei valori limite durante le ore notturne.

Tuttavia lungo il tratto dell'A13 sul fondovalle il limite di 80 km/h è parzialmente già realizzato (settori da Roveredo fino al confine cantonale e nella zona della stazione di dosaggio dei camion a Soazza).

Parità di trattamento della popolazione
Gli abitanti della Mesolcina devono essere trattati allo stesso modo della popolazione ticinese. Nel corso di precedenti azioni del Canton Ticino, come l'uso gratuito dei trasporti pubblici nei mesi invernali, il Cantone si era associato.

La limitazione della velocità viene generalmente riconosciuta per la riduzione di sostanze nocive. L'effetto aumenta se la misura ha luogo in vasta estensione. Per questi motivi risulta opportuno coordinare con il Canton Ticino le misure in Mesolcina.

Anche sul versante nordalpino, benché inferiore a 200, il tasso di ozono è elevato. Per il momento si rinuncia ad una misura analoga, ma la situazione continuerà ad essere attentamente sorvegliata. Tuttavia si invitano vivamente i conducenti a ridurre volontariamente la velocità, risp. a rinunciare agli spostamenti non necessari.

Misura limitata a otto giorni
D'intesa con i Direttori dei dipartimenti competenti, l'Ufficio per la natura e l'ambiente ha chiesto alla Polizia cantonale, sulla base dell'articolo 3 cpv. 6 LCStr di limitare la velocità a 80 km/h lungo il tratto da Mesocco fino al confine con il Canton Ticino. La misura viene limitata a otto giorni. Un'eventuale sospensione verrà coordinata con il Canton Ticino. La Polizia cantonale metterà subito in atto questa decisione.

Organo: Ufficio per la natura e l'ambiente
Fonte: it Ufficio per la natura e l'ambiente
Neuer Artikel