Navigation

Inhaltsbereich

Lotta alla zoppina delle pecore: storia di un successo grigionese

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Un risanamento sistematico degli effettivi delle pecore dalla zoppina è possibile, come mostra in modo esemplare la situazione odierna nei Grigioni. A partire dal 1994 l'Ufficio veterinario cantonale ha combattuto con costanza la zoppina presso gli effettivi di pecore indigene. Delle ricadute si sono riscontrate in particolare quando effettivi di pecore indigene e provenienti da altri Cantoni si sono incontrati sugli alpi per l'estivazione. Nel 2001, il Servizio consultivo e sanitario per piccoli ruminanti SSPR, attivo a livello nazionale, ha ripreso il concetto grigionese di lotta contro la zoppina e l'ha introdotto anche in altri Cantoni. I membri del SSPR fanno ora controllare le loro greggi secondo il concetto grigionese. Da allora la maggior parte degli allevamenti ovini grigionesi è considerato privo di zoppina, rispettivamente "risanato" durevolmente.
Nei Grigioni circa 1000 aziende di allevamento di ovini (ca. 2/3 degli effettivi ovini grigionesi) sono membri del SSPR, che a partire dal 2003 sarà responsabile anche per l'ulteriore lotta alla zoppina nel Cantone. Statistiche di mercato documentano il successo della lotta sistematica alla zoppina: nel 2002 la richiesta di agnelli provenienti da allevamenti grigionesi è stata superiore ed il ricavato nettamente al di sopra della media svizzera.

Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni -
Arginature a Rueun e Schlans: Il Governo ha autorizzato in totale circa 1,1 milioni di franchi per i progetti di ripristino Ual da Valdun e Schlanserrüfe. Entrambi i progetti servono anche alla protezione delle rispettive strade cantonali. -
Approvvigionamento idrico Duvin: Per l'ampliamento ed il rinnovo dell'approvvigionamento idrico il Governo ha stanziato circa 39'000 franchi.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel