Navigation

Inhaltsbereich

Via alla presentazione dei progetti per il premio Arge Alp 2004

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
TEMA 2004: "ARCHITETTURA-FORME-ALPI-CREAZIONI"
L'anno prossimo l'Arge Alp (Comunità di lavoro delle regioni alpine) conferirà ancora una volta il suo premio di riconoscimento e di incoraggiamento per prestazioni particolari nello spazio alpino. Questa volta si andrà alla ricerca di progetti architettonici che mostrano in modo particolare un'architettura moderna e qualitativamente elevata e che sono rivolti al futuro. Il premio ammonta a 15'000 euro.

Con il premio si vuole lasciare un segno tangibile del riconoscimento di progetti innovativi sul tema "architettura-forma-alpi-creazioni" che si occupano in modo particolare anche delle esigenze delle persone nel loro ambiente circostante.

L'Arge Alp cerca concetti globali che soddisfino la pretesa di una qualità architettonica moderna, che siano rivolti al futuro e che rendano giustizia alla sostenibilità nella configurazione dello spazio alpino. Questi concetti devono essere stati realizzati dopo il 1995 con diverse opere di costruzione risp. trovarsi in fase di realizzazione. Hanno diritto a partecipare committenti, architetti, progettisti, imprenditori, città, comuni, associazioni e amministrazioni regionali del territorio dei paesi dell'Arge Alp.

La giuria si compone di rappresentanti dei paesi dell'Arge Alp. Essa è presieduta dal Presidente del Land Tirolo Herwig van Staa, il quale fino alla metà del 2004 è anche Presidente di Arge Alp. Il termine di inoltro scade il 12 marzo 2004. Il conferimento del premio avrà luogo nel quadro della Conferenza dei capi di Governo di Arge Alp nel mese di giugno del 2004 in Tirolo.

I membri dell'Arge Alp sono il Cantone dei Grigioni, i Cantoni San Gallo e Ticino, i Länder Salisburgo, Tirolo e Vorarlberg, le Province autonome di Bolzano-Alto Adige e Trento, la Regione Lombardia, il libero Stato della Baviera e il Land Baden-Württemberg.

Organo: Arge Alp, Gruppo Relazioni pubbliche
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel