Navigation

Inhaltsbereich

Il lupo in Surselva

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il misterioso animale autore di numerose prede tra greggi di pecore e selvaggina in Surselva è un lupo. L'analisi del DNA effettuata su un campione di escrementi, trovati dai guardiacaccia nelle vicinanze di impronte sospette nella neve fresca, ha dato un risultato chiaro: si tratta degli escrementi di un lupo di origine italiana. Con ciò si conferma la pressione migratoria dei lupi italiani verso la Svizzera. Dal 1995 è stata dimostrata la migrazione verso la Svizzera di almeno 10 lupi. Si tratta del secondo lupo nel Cantone dei Grigioni, dopo che già nel 2001 ne era comparso uno in Bregaglia.

Si ha così la prova scientifica della correttezza delle supposizioni riguardo alla presenza di un lupo, formulate già da diversi mesi sulla base di osservazioni e del comportamento di questo canide. Già all'inizio dello scorso autunno osservazioni fatte da cacciatori e pastori facevano pensare che l'animale in questione fosse un lupo maschio. Le numerose prede analizzate e le prove raccolte dai guardiacaccia hanno rafforzato l'ipotesi della presenza dell'animale.

Numerose osservazioni mostrano che il lupo sta trascorrendo l'inverno sul lato sinistro della valle dell'Oberland grigionese tra Ilanz e il villaggio di Schlans, gravemente colpito dal maltempo.

Organo: Ufficio per la caccia e la pesca
Fonte: it Ufficio per la caccia e la pesca
Neuer Artikel