Navigation

Inhaltsbereich

Progetto modello agglomerazione di Coira e dintorni - il finanziamento è assicurato

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel quadro della politica di agglomerazione della Confederazione vengono promossi i progetti modello che migliorano la collaborazione nelle agglomerazioni. Per l'area urbana di Coira e dintorni è stato presentato nell'autunno 2002 all'Ufficio federale dello sviluppo territoriale (USTE) un relativo progetto che viene ora appoggiato finanziariamente dalla Confederazione. Può così cominciare la prima fase del progetto.

Il perimetro del progetto comprende il territorio urbano / agglomerazione della Valle del Reno e delle valli laterali come è definito nel piano direttore cantonale (PD 2000): esso va da Sargans a Thusis, nonché fino a Ilanz, Lenzerheide, Arosa e Küblis (fig. 1). Partecipano dunque al progetto la città di Coira, le regioni Valle grigione del Reno, corporazione dei comuni Surselva, Regio Viamala, corporazione regionale Grigione centrale, Pro Schanfigg, Pro Prättigau e Sarganserland/Walensee, nonché gli Uffici di pianificazione del Cantone dei Grigioni e San Gallo. Il progetto modello si basa sulle riflessioni direttive del PD 2000.
Nella prima fase del progetto (2203) vengono esaminate le relazioni spaziali di questo territorio. Vengono trattati temi come trasporti, economia, svago, cultura, nonché qualità ed idoneità dello spazio per diverse attività. Al contempo viene sviluppata una forma di organizzazione adatta per compiti transregionali e transcantonali ed elaborato un tema di approfondimento adatto per la seconda fase. Nella seconda fase (2004) viene trattato il tema di approfondimento, oggi non ancora definito, e fissata e testata la forma di organizzazione. Nel progetto ha un ruolo importante la collaborazione tra le diverse istituzioni ed attori. Si lavora con delle consultazioni e vengono presentati ed ulteriormente sviluppati i risultati nei workshops.
Con il progetto modello ci si vuole preparare per tempo ad un programma di agglomerazione. Uno simile verrà richiesto dalla Confederazione a partire circa dal 2006 in particolare per la concessione di finanziamenti federali a favore dell'infrastruttura per il trasporto nelle agglomerazioni. Forse i risultati più importanti di questo programma determineranno un adeguamento del PD 2002. Simili progetti e una procedura simile sarebbero adatti anche per altre aree urbane del Cantone, in particolare nell'area di Davos, nell'Engadina Alta e nella bassa Mesolcina (cfr. fig. 2). In alcune regioni si stanno già facendo i relativi accertamenti preliminari.

Links:
- Figura I (pdf)
- Figura II (zip)

Organo: Ufficio di pianificazione
Fonte: it Ufficio di pianificazione
Neuer Artikel