Navigation

Inhaltsbereich

Un volume illustrato a conclusione dei progetti cantonali per Expo.02

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
I progetti del Cantone dei Grigioni per Expo.02 "aua extrema" e la "Giornata cantonale" fanno ormai parte della storia. Andrea Badrutt ha realizzato un volume illustrato, in particolare come ricordo della Giornata cantonale grigionese a Neuchâtel.

Il grafico e fotografo di Coira Andrea Badrutt ha strutturato l'opera di 80 pagine sulla Giornata cantonale grigionese in maniera estremamente vivace. La storia dell'apparizione grigionese ad Expo.02, il 31 agosto 2002, può così rivivere.

"Evento straordinario"
Il Consigliere di Stato Klaus Huber ha definito l'esposizione nazionale un "evento straordinario" La possibilità di ritrovarsi e di interrogarsi sul presente e sul futuro del Paese è un valore importante di questa esposizione. Huber ha ricordato il successo avuto da "aua extrema", un progetto comune dei Cantoni della Svizzera orientale Glarona, Sciaffusa, i due Appenzello, San Gallo, Turgovia e Grigioni. Con circa un milione di visitatrici e di visitatori, il padiglione della Svizzera orientale è stato uno dei più visitati di tutta l'Expo.02. Il tema acqua era fatto su misura per il "castello d'acqua Grigioni", con la sua ricchezza di acqua (forza idrica, acqua minerale, bagni termali, neve, ghiacciai, nonché fiumi e laghi).

Il motto scelto per la Giornata cantonale "Grigioni naturalmente variopinti" ha potuto essere trasposto al meglio nella realtà con il programma culturale di contorno, il "Culinarium" e i 211 stambecchi dai colori vivaci. Nel contempo il marchio Grigioni ha superato la sua prima apparizione pubblica. Huber si è rallegrato della grande partecipazione delle e dei grigionesi a Neuchâtel e del calore della presentazione grigionese. Per lui il volume di fotografie a colori è un bel ricordo, un testimone del tempo e la storia di un giorno particolare, in cui i Grigioni hanno fatto visita ad Expo.02.

Hanno collaborato 1200 scolare e scolari
Per il capo progetto Beat Ryffel il libro di ricordi è una conferma del fatto che gli obiettivi del progetto sono stati raggiunti. Con la giornata grigionese ad Expo.02 è stato posto un segno positivo al di fuori dei confini cantonali. La delegazione grigionese, coloro che hanno intrapreso la trasferta, le ed i numerosi grigionesi che avevano malinconia del loro Cantone e naturalmente anche le visitatrici ed i visitatori dell'Expo hanno preso parte ad un programma attrattivo. Solo il fatto di essere riusciti a motivare tutti i comuni grigionesi a partecipare alla colorazione degli stambecchi è un successo. Per le scolare e gli scolari, circa 1200, è sicuramente un piacere poter ora ammirare la loro arte pittorica in un vivace volume illustrato.

Dal punto di vista del Cantone è particolarmente soddisfacente poter constatare che l'importo dei finanziamenti ha potuto essere rispettato. Il successo è stato possibile solo grazie ad un team motivato, e specialmente al coordinatore del progetto Christian Durisch, all'agenzia pubblicitaria GGS con Sandro Gämperle, a Grigioni vacanze, allo scultore Daniel Cotti ed al team responsabile della colorazione con Hubert Bezzola e Tommaso Zendralli. Per il loro efficace impegno sono stati lodati dal Consigliere di Stato Klaus Huber e dal capo progetto Beat Ryffel anche le formazioni e le organizzazioni, le imprese, gli sponsor, le e gli aiutanti impegnati ad Expo.02.

Le bambine ed i bambini che già avevano accompagnato la delegazione grigionese alla Giornata cantonale a Neuchâtel, hanno oggi consegnato i primi quattro esemplari del nuovo volume illustrato al Consigliere di Stato Klaus Huber, al direttore artistico Hubert Bezzola, a Erika Engler di "Danse Verticale" e al cabarettista Rolf Schmid. Il progetto "Giornata cantonale dei Grigioni ad Expo.02" è ora definitivamente "storia".

Organo: Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Fonte: it Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Neuer Artikel