Navigation

Inhaltsbereich

2003 Anno Internazionale dell'Acqua proclamato dall'ONU

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Ruolo-chiave dell'acqua nei Grigioni
Nell'Anno internazionale dell'Acqua 2003 proclamato dall'ONU si vogliono ricordare i molteplici significati dell'acqua. Viene sfruttata la sua forza idrica e rappresenta quindi una fonte di reddito per le centrali elettriche, i comuni e il Cantone. Se ne può fare del commercio come acqua minerale, nei bagni termali o nei parchi divertimento acquatici, o ancora quale offerta wellness. L'acqua rafforza le falde freatiche, che forniscono acqua potabile. Rappresenta però anche un pericolo latente e costringe a prendere misure di protezione dalle inondazioni. Deve inoltre essere protetta e mantenuta pulita, affinché possa fungere da habitat per gli animali acquatici.

La nostra posizione geografica, in relazione all'acqua è molto confortevole. La famosa goccia di pioggia sul Lunghin finisce a seconda del vento nella Julia e da qui nel Reno e nel Mare del Nord, oppure nell'Inn e nel Danubio per terminare nel Mar Nero, oppure nella Maira e da qui nel Po per andare poi a finire nel Mediterraneo. Dobbiamo inoltre curarci dell'acqua, perché la vogliamo trasmettere incontaminata alle persone che si trovano a valle.

Attività numerose e variegate
Nell'Anno dell'Acqua 2003 si deve pensare a questo significato, segnatamente con l'organizzazione da parte di enti locali di possibilmente un grande numero ed una grande varietà di manifestazioni, oggi si parla di events, sull'acqua. Le classi scolastiche trascorreranno una giornata vicino all'acqua, impegnandosi a favore dell'acqua o riflettendo creativamente su di essa. Alla Higa i partner Centrali elettriche grigioni, Assicurazione fabbricati dei Grigioni (AF), Industrielle Betriebe Chur (IBC) quale fornitore di acqua, nonché l'Ufficio per l'ambiente illustreranno l'importanza dell'acqua in un'esposizione speciale.

L'impegno delle scuole a favore dell'acqua è particolarmente importante. Per questo motivo tutti gli insegnanti hanno ricevuto personalmente dal Consigliere di Stato Lardi l'invito a dedicare quest'anno con la loro classe una giornata all'acqua. Ciò può avvenire sotto forma di una gita, di un concorso fotografico o addirittura con una rappresentazione teatrale sul tema dell'acqua. All'insegna del motto "fai qualcosa di buono e raccontalo" le classi stenderanno un rapporto al proposito. Le migliori azioni riceveranno un riconoscimento.

Tutti partecipano
È particolarmente rallegrante constatare quanti avvenimenti, allestiti da organizzazioni partner, hanno luogo quest'anno in relazione all'Anno dell'Acqua. Si è potuto allestire un calendario di avvenimenti che ne comprende una cinquantina. Probabilmente ve ne sono in progetto altri, oppure possono ancora venire promossi. La Homepage www.afu.gr.ch consente di registrare costantemente nuovi events e così di offrire un calendario delle manifestazioni aggiornato. Pure impressionante è la molteplicità dei partner, tra cui figurano organizzazioni ambientaliste, altri uffici dell'Amministrazione, le organizzazioni regionali, la Pro Rätia e la Pro Grigioni Italiano, ma anche fonti di acque minerali, aziende elettriche, IDA e altri.

Anche alla cultura non deve mancare l'acqua. Se in prima linea si deve promuovere la protezione dell'acqua, è nell'interesse del Cantone se chi è attivo a livello imprenditoriale con l'acqua quale prodotto ha successo. Avere successo significa fare piacere ai clienti, sia che ciò avvenga per mezzo di una frizzante acqua minerale, con offerte wellness o solo con il piacere di bagnarsi nella acque termali o naturali grigionesi.

Questi numerosi partner e queste azioni sottolineano quanto sia importante l'acqua per il nostro Cantone e come l'Anno internazionale dell'Acqua decretato dall'ONU passerà dai Grigioni non senza lasciare tracce.

Organo: Ufficio per l'ambiente
Fonte: it Ufficio per l'ambiente
Neuer Artikel