Navigation

Inhaltsbereich

La Commissione preparatoria vuole prolungare la fase sperimentale di GRiforma

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Sotto la presidenza del Granconsigliere Thomas Schmid e alla presenza della Consigliera di Stato Dr. Eveline Widmer-Schlumpf la Commissione preparatoria del Gran Consiglio si è di recente occupata del Messaggio concernente l'ulteriore sviluppo della riforma dell'amministrazione GRiforma. In considerazione delle questioni in sospeso sugli effetti di GRiforma e date le esigenze di risparmio, la Commissione del Gran Consiglio chiederà di prolungare di tre anni il progetto pilota con l'incarico al contempo di elaborare basi decisionali aggiuntive.

Secondo la Commissione preparatoria, al momento, una decisione circa la prosecuzione o l'interruzione di GRiforma è prematura. Essa vorrebbe che prima fossero chiarite definitivamente le questioni ancora in sospeso. Inoltre essa non considera per ora opportune le spese supplementari per un ampliamento di GRiforma. La Commissione vuole perciò mantenere per altri tre anni lo stato attuale (sette uffici). Il tempo deve essere speso per fare chiarimenti approfonditi in vista della decisione futura e per realizzare progetti per l'ulteriore sviluppo della riforma.
In termini concreti la Commissione auspica un'analisi costi-benefici, in cui non vengano quantificati solo i costi, ma anche i benefici (per i clienti). Inoltre essa si aspetta proposte per sistemi di incentivazione, con i quali gli uffici, le collaboratrici ed i collaboratori vengano incitati a fornire prestazioni ottimali ed economiche. Nel modello concreto si deve mostrare come la gestione a breve, medio e lungo termine dell'Amministrazione possa essere ulteriormente migliorata dal Parlamento. Una valutazione dettagliata degli uffici deve spiegare dove ed in quale misura GRiforma possa essere introdotta. Infine devono venire realizzati dei test con misurazioni di efficacia e con un nuovo tipo di resoconto al Parlamento.

Il Gran Consiglio tratterà la proposta probabilmente nella sessione di giugno.

Organo: Commissione preparatoria del Gran Consiglio
Fonte: it Commissione preparatoria del Gran Consiglio
Neuer Artikel