Zum Seiteninhalt

Il Governo approva la revisione parziale della legge sulle imposte

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
E' ora disponibile il messaggio sulla revisione parziale della legge sulle imposte LIG; il Parlamento dibatterà in merito nella sessione di giugno. La revisione include essenzialmente un adeguamento formale e diversi adeguamenti materiali della legge cantonale sulle imposte al diritto federale. Tra l'altro viene concessa a titolo di novità una "deduzione per disabili". In questo modo vengono prese in considerazione le spese per disabilità. Contrariamente alla deduzione delle spese per malattia il contribuente non deve farsi carico di alcuna franchigia. La deduzione per disabili è stata introdotta a livello federale con effetto al 1° gennaio 2004 con la legge sui disabili e deve essere obbligatoriamente introdotta dai Cantoni.
Questa revisione della legge sulle imposte anticipa già anche due punti del pacchetto fiscale 2001 della Confederazione: la "deduzione per la custodia dei figli" e la cosiddetta "esenzione del minimo vitale". Nella deduzione per la custodia dei figli possono venire dedotti i costi effettivi per la custodia dei figli a titolo di novità fino ad un massimo di 7000 franchi per figlio. L'esenzione del minimo vitale significa che l'Amministrazione ha la facoltà di rinunciare ad una imposizione se una riscossione delle imposte pare impossibile e dovrebbe essere concesso regolarmente un condono fiscale. La deduzione per la custodia dei figli non sarà contemplata nella LIG riveduta, se il pacchetto fiscale 2001 della Confederazione non verrà approvato dal Popolo il 16 maggio; l'esenzione del minimo vitale rimarrà indipendentemente dall'esito della votazione federale.
Questa revisione parziale delle legge sulle imposte avrà quale conseguenza minori entrate pari a circa 750'000 franchi da ricondurre principalmente alla nuova deduzione per disabili.

Scuole professionali di Ilanz e Coira: romancio e tedesco fino al 2008
L'insegnamento delle materie non specifiche nelle scuole professionali di Ilanz e Coira continuerà ad essere in linea di principio bilingue romancio-tedesco. Il Governo ha prolungato di altri quattro anni il cosiddetto "modello di splitting" per l'insegnamento della cultura generale (ICG). Apprendisti in formazione in Surselva seguiranno in linea di principio l'IGC ad Ilanz. Per eventuali deroghe sarà competente a titolo di novità solo l'Ufficio della formazione professionale. La Scuola d'arti e mestieri di Coira offrirà in caso di sufficiente interesse la lingua romancia quale materia facoltativa aggiuntiva. L'insegnamento specifico viene per contro impartito come fino ad oggi nella scuola professionale competente in base alla suddivisione del circolo scolastico.
La prima fase di prova di tre anni con il "modello di splitting" si concluderà con l'anno scolastico 2003/2004. Le spese aggiuntive per l'insegnamento bilingue ammontano ad Ilanz a circa 250'000 franchi all'anno, di cui il Cantone si fa carico di circa 75'000 franchi, Confederazione e comuni dell'importo rimanente.

Ricerca sulle cellule staminali disciplinata in modo convincente
Il Governo grigionese appoggia il progetto della cosiddetta "ordinanza sulle cellule staminali". Esso tiene sufficientemente conto del delicato tema e garantisce la dignità dell'uomo, scrive il Governo nella sua presa di posizione all'Ufficio federale della sanità pubblica. Poco chiara rimane unicamente la questione relativa a chi informerà la Commissione etica cantonale su nuove rilevanti scoperte in ambito scientifico per rivalutare un progetto di ricerca dal punto di vista etico. L'ordinanza entrerà in vigore contemporaneamente alla nuova legge sulle cellule staminali presumibilmente il 1° luglio.

Dai comuni e dalle regioni
- Mesocco: il Governo ha approvato il nuovo Statuto di Circolo.

Progetti stradali
- Strada della Calanca: per le opere da capomastro-costruttore in Val d'Infern sono stati approvati 5,9 milioni di franchi.

Affari del personale
- Gion Lechmann (36) di Falera è stato nominato nuovo conrettore e membro della direzione scolastica della Scuola cantonale grigione. Egli assumerà la sua nuova funzione il 1° luglio 2004.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel