Zum Seiteninhalt

Buon risultato d'esercizio 2003 per la Cassa cantonale pensioni dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Cassa cantonale pensioni dei Grigioni si lascia alle spalle un anno di investimenti di successo. Con un rendimento dell'11,8 sugli investimenti mobiliari essa ha raggiunto l'anno scorso, nel confronto con altre Casse pensioni, un risultato superiore alla media. Secondo un sondaggio dell'Associazione svizzera delle istituzioni di previdenza (ASIP), il rendimento medio della sostanza mobiliare consolidata ammontava per diverse Casse pensioni al 9,5 percento.

Il rendimento della Cassa cantonale pensioni sul patrimonio complessivo ammonta all'8,4 percento. Hanno in particolare contribuito al risultato positivo gli investimenti azionari amministrati secondo il concetto di investimento anticiclico applicato da anni. Dopo anni di forti flessioni dei corsi azionari il 2003 ha portato un'inversione di tendenza nelle borse azionarie.

Il grado di copertura, che esprime il rapporto tra il patrimonio e la somma degli impegni di credito, è migliorato passando dal 67,4 al 69,5 percento, incluse le riserve aperte e occulte. Il disavanzo tecnico si è ridotto da 554,7 milioni di franchi a 549,3 milioni di franchi.

Per quanto riguarda la tecnica delle assicurazioni si è dovuto rilevare un forte aumento dei casi di invalidità i quali gravano in misura considerevole sul consuntivo. Ciò ha impedito un risultato ancora migliore nel grado di copertura.

Secondo il decreto del Gran Consiglio, a partire dal 1° gennaio 2005 il finanziamento residuo della Cassa cantonale pensioni deve avvenire ad opera dei datori di lavoro obbligatoriamente affiliati. Determinante per questo finanziamento residuo sarà il disavanzo calcolato al 31.12.2004.

Organo: Cassa cantonale pensioni dei Grigioni
Fonte: it Cassa cantonale pensioni dei Grigioni
Neuer Artikel