Zum Seiteninhalt

Avviata la consultazione relativa alla legge sulla Banca cantonale grigione

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo ha mandato in consultazione il disegno di revisione della "legge sulla Banca cantonale grigione" e la relativa ordinanza d'esecuzione. Si tratta essenzialmente di fornire alla banca il margine di manovra necessario per rimborsare, a determinate condizioni, al Cantone il capitale di dotazione, garantendo la parità di trattamento di tutti i proprietari della banca. Al contempo vengono precisate le regole per un eventuale aumento del capitale proprio. La consultazione durerà fino alla fine di agosto. Il Governo intende sottoporre la pratica al Gran Consiglio nella sessione di febbraio 2005.

Portato a termine il progetto "Sicurezza"
Nella primavera del 2002 il Governo aveva presentato i risultati del progetto "Sicurezza delle istituzioni e degli edifici pubblici". Le relative misure nei settori "Basi giuridiche per la raccolta e la trasmissione dati","Servizio di consulenza centrale","Perfezionamento e informazione" e "Misure edilizie" sono ora state attuate. Entro la fine di agosto sarà pronto ad intervenire anche il cosiddetto "Care Team Grischun", un team di esperti che offre consulenza ed aiuto alle persone colpite ed ai loro familiari.

Posti di lavoro supplementari per il controllo del traffico pesante
L'effettivo della Polizia cantonale viene aumentato di nove posti di lavoro che saranno destinati esclusivamente al controllo del traffico pesante. In questo modo il Governo vuole garantire tra le altre cose la gestione dell'area di controllo del traffico pesante a Unterrealta.

CCEI: nuovo centro nevralgico entro il 2006
La Centrale per chiamate d'emergenza e di pronto intervento (CCEI) della Polizia cantonale dovrà essere attrezzata con un nuovo sistema di direzione d'intervento e al contempo trasferita. Per questo, nel 2005 il Governo vuole chiedere al Gran Consiglio un credito d'impegno per un totale di circa sei milioni di franchi. L'odierna centrale di direzione d'intervento può essere mantenuta in funzione al massimo fino alla fine del 2006 e deve quindi essere sostituita. Alla CCEI giungono per lo più le chiamate dei numeri di emergenza 117 e 118.

Distribuita la decima dell'alcol 2003
ll Governo ha distribuito la decima dell'alcol pari a circa 895'000 franchi per l'esercizio 2003. Il denaro viene impiegato per misure di prevenzione, per terapie e per la ricerca, nonché per la formazione e il perfezionamento professionale. Secondo la "legge federale sulle bevande distillate" la parte del prodotto netto della Regìa federale degli alcol spettante ai Cantoni deve essere impiegata nella lotta contro l'alcolismo nelle sue cause e nei suoi effetti, nonché nella lotta all'abuso di stupefacenti o di altre sostanze che generano dipendenza e nella lotta all'abuso di medicamenti.

Prese di posizione all'indirizzo della Confederazione
- Ordinanza concernente le esigenze minime per il riconoscimento dei cicli di formazione e degli studi postdiploma delle scuole specializzate superiori (ordinanza SSS): il Governo accoglie con favore un rafforzamento della posizione delle offerte all'interno della formazione professionale superiore. Sono ancora necessari chiarimenti per quanto riguarda il finanziamento ed il riconoscimento dei diplomi all'estero.
- Legge federale sul mercato interno: il Governo appoggia la soppressione delle restrizioni cantonali e comunali per l'accesso al mercato. In questo modo viene impedita la discriminazione di cittadini svizzeri rispetto a cittadini dell'UE in particolare a causa dell'Accordo con l'UE sulla libera circolazione delle persone. In futuro gli attestati di capacità per professioni contemplate nell'Accordo sulla libera circolazione dovranno perciò conformarsi alla procedura di riconoscimento europea. Il Governo non è però d'accordo con il rafforzamento della funzione di vigilanza della Commissione della concorrenza.
- Legge federale sugli identificatori personali settoriali (legge SPIN): Il Governo predilige tuttora la soluzione di un unico identificatore personale universale; esso si era già espresso in questo senso nel 2003 in occasione della consultazione sulla "legge federale sull'armonizzazione dei registri degli abitanti e di altri registri ufficiali di persone". La soluzione proposta con diversi identificatori personali per diversi ambiti di vita (identificatori personali settoriali) non rappresenta per contro una soluzione adeguata, poiché porta solo in misura limitata maggiore efficienza e minori spese nell'ambito dei contatti tra cittadini e Amministrazione. Il Governo invita l'Ufficio federale di statistica a riprendere di nuovo in considerazione ed esaminare seriamente l'idea originaria di un identificatore personale universale.
- Revisioni parziali nell'assicurazione malattia (2° pacchetto: finanziamento degli ospedali e "Managed Care"): il Governo respinge il progetto in questa versione. Le disposizioni principali sono formulate in modo troppo aperto e le conseguenze finanziarie non sono di conseguenza valutabili: la nuova normativa deve includere i proventi degli ospedali derivanti dal trattamento di pazienti privati e semiprivati.

Dai comuni e dalle regioni
- Cauco: sono stati approvati circa 57'000 franchi per il potenziamento dell'acquedotto.
- Arvigo: sono stati approvati circa 290'000 franchi per la costruzione di un nuovo accesso alla funivia Selma-Landarenca e per parcheggi supplementari.
- Alpenchallenge 2004: il Governo ha rilasciato l'autorizzazione per i piani del percorso del 21 e 22 agosto: per la maratona ciclistica da Lantsch/Lenz a Lenzerheide e ritorno, per il percorso Challenge da Lantsch/Lenz attraverso i Passi dell'Albula, del Bernina e Livigno fino a Zernez e attraverso il Passo dello Julier fino a Lantsch/Lenz, nonché per il percorso Classic da Lantsch/Lenz, attraverso i Passi dell'Albula e dello Julier e ritorno alla partenza.

Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Promozione della cultura: il Governo ha approvato in totale 95'000 franchi di contributi e garanzie di disavanzo. Vengono così sostenute 17 opere e manifestazioni culturali.
- Silvicoltura 2004: il Governo ha approvato circa 920'000 franchi per diversi progetti di silvicoltura.
- Ferrovia retica: con l'acquisto dalla Rätia Energie della condotta da 66 kV da Landquart a Küblis (impianti di distribuzione e diritti di utilizzo compresi) la Ferrovia retica completa la propria rete di approvvigionamento energetico. Il Governo ha approvato un contributo cantonale di circa 835'000 franchi, la Confederazione si assume circa 4,6 milioni di franchi.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel