Zum Seiteninhalt

Votazione popolare del 26 settembre 2004: Strumenti migliori per l'incremento economico

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Del Presidente del Governo Klaus Huber

Ogni mese nel Cantone dei Grigioni vanno persi posti di lavoro in seguito alla chiusura di aziende o al trasferimento di posti di lavoro. Un'attiva politica di incremento economico deve contrastare questa evoluzione. Per questo dobbiamo occuparci soprattutto dell'economia locale creando condizioni quadro ad essa favorevoli. Sono però anche indispensabili nuovi posti di lavoro orientati al futuro. Il Cantone stesso non può creare questi posti di lavoro, sono necessarie imprese che investano nel Cantone. L'obiettivo dell'incremento economico cantonale è quello di assicurare i posti di lavoro esistenti e di crearne di nuovi.

Negli ultimi anni il Cantone ha rafforzato le attività di incremento economico e ha sviluppato un marketing regionale. Ne è emerso che le possibilità rispettivamente gli strumenti per l'incremento economico non sono sufficienti e devono essere migliorati. Per questo motivo la legge sull'incremento economico, risalente al 1990, è stata riveduta ed è stata emanata la nuova legge sulla promozione dello sviluppo economico (LSE).

La nuova LSE è una legge moderna e snella. L'obiettivo della proposta in votazione è quello di ottimizzare lo strumento dell'incremento economico. I punti chiave della revisione legislativa possono essere riassunti come segue:
- il sostegno tramite mutui allo sviluppo di PMI;
- la promozione del settore alberghiero indipendentemente dalla promozione da parte della Società Svizzera di Credito Alberghiero;
- la promozione tramite mutui o sussidi delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione;
- il sostegno alle organizzazioni regionali per l'aumento della concorrenzialità delle regioni;
- il sostegno a impianti sportivi di importanza cantonale;
- il sostegno ad istituti di ricerca, in particolare a quelli di portata internazionale.

Devono in prima linea essere sostenute innovazioni e progetti rivolti al futuro. Non si tratta di contrapporre turismo estivo e turismo invernale, si tratta invece di posti di lavoro, di valore aggiunto, di innovazioni e di investimenti per il futuro, sia d'estate che d'inverno.

La legge crea anche basi legali migliori per la statistica, per il marketing regionale, per la partecipazione a programmi di organizzazioni internazionali (Interreg). La legge contiene inoltre la base per il sostegno alle misure di politica regionale della Confederazione.

La nuova legge mette a disposizione solamente gli strumenti di promozione. I fulcri strategici per lo sviluppo economico sono contenuti nel programma di Governo. Ad esempio per gli anni dal 2005 al 2008: l'intensificazione della politica d'insediamento, la promozione dell'innovazione e della diffusione delle conoscenze, la promozione dell'innovazione nel settore turistico, nonché la promozione delle cooperazioni e di strutture efficienti. Il Gran Consiglio approva i fulcri strategici e tramite i preventivi annuali gestisce l'impiego dei mezzi finanziari.

Il 26 settembre 2004 voteremo sulla nuova legge sullo sviluppo economico (LSE). Il Gran Consiglio ha approvato la nuova legge sullo sviluppo economico con 89 voti favorevoli e 15 contrari. La nuova legge è un contributo ad uno sviluppo economico positivo del Cantone dei Grigioni.

Organo: Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Fonte: it Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Neuer Artikel