Zum Seiteninhalt

Dopo 30 anni la legge sui comuni viene aggiornata

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Viene inviata in consultazione la revisione della legge sui comuni del Cantone dei Grigioni. Le novità più importanti riguardano tra le altre cose:
- il campo di applicazione e lo scopo della legge, l'autonomia comunale ed i compiti dei comuni,
- la composizione del municipio (sovrastanza comunale),
- la contabilità dei comuni,
- la collaborazione intercomunale,
- l'aggregazione di comuni e
- la vigilanza del Governo.
Il motivo principale di questa revisione parziale va ricercato nelle disposizioni della nuova Costituzione cantonale sulla struttura del Cantone ("Comuni e collaborazione fra comuni" risp. "Circoli, distretti e corporazioni regionali"); la legge sui comuni riveduta crea le basi per la riorganizzazione delle corporazioni regionali e per l'aggregazione di comuni. Vengono inoltre proposte altre modifiche risultanti in particolare dalla prassi. La legge oggi in vigore risale al 1974.
La consultazione durerà fino alla fine di marzo 2005. La relativa documentazione può essere consultata sul sito www.div.gr.ch > Mitteilungen und Projekte > Projekte.

Comuni grigionesi: in futuro le fusioni verranno premiate
Con una revisione della legge sul conguaglio finanziario il Governo intende rafforzare in due tappe gli incentivi per le fusioni di comuni. Esso ha ora inviato in consultazione il relativo rapporto sulla revisione parziale della legge sul conguaglio finanziario e sulla promozione delle aggregazioni di comuni. In una prima fase il Governo propone un nuovo modello di conguaglio della capacità fiscale e una nuova regolamentazione della franchigia per i contributi ad opere pubbliche.
Il nuovo modello di conguaglio della capacità fiscale prevede di garantire a tutti i comuni un conguaglio della capacità fiscale minimo; questo sussidio base ammonta, indipendentemente dal numero di abitanti, al 55-60 percento della media cantonale. Per comuni con più di 300 abitanti la capacità fiscale relativa può venire compensata ulteriormente al 75-100 percento della media cantonale; questo importo viene però ridotto per i comuni con meno di 300 abitanti. Il limite di 300 abitanti viene allentato per un periodo transitorio fino a 20 anni per i comuni che hanno proceduto alla fusione.
A titolo di novità la franchigia per i contributi ad opere pubbliche non dovrà più dipendere dal numero di abitanti (400 franchi per persona), bensì ammontare in generale a 100'000 franchi. Questo importo corrisponde a quello per un comune di 250 abitanti.
La consultazione relativa al rapporto durerà fino alla fine di marzo 2005. La relativa documentazione può essere consultata sul sito www.div.gr.ch > Mitteilungen und Projekte > Projekte.

Affari del personale
- David Willi di Coira è stato nominato, con effetto al 1° maggio 2005, giudice istruttore presso la Procura pubblica dei Grigioni.

Fine anno
Nel 2004 il Governo grigionese si è riunito 44 volte in seduta, durante le quali sono stati trattati 1883 decreti (anno precedente: 1882). La presidenza del Governo passa dal 1° gennaio 2005 a Eveline Widmer-Schlumpf, Direttrice del Dipartimento delle finanze e militare, mentre Claudio Lardi, Direttore del Dipartimento dell'educazione, della cultura e della protezione dell'ambiente, diventa Vicepresidente.
Il Governo augura a tutte le cittadine e a tutti i cittadini un Anno Nuovo ricco di serenità, fiducia e benessere.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel