Zum Seiteninhalt

La Tele Rätia SA con un nuovo Consiglio d'amministrazione

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel mese di novembre è stata conferita alla Tele Rätia SA (TRAG) la concessione per la diffusione di programmi radiotelevisivi in tecnica DVB-T. Con quest'autorizzazione il potenziamento digitale dell'offerta televisiva potrà avvenire nella primavera 2005. Nell'ambito di un'assemblea generale straordinaria la Swisscom Broadcast SA ha ricostituito il Consiglio d'amministrazione.
Nell'aprile di quest'anno il Cantone dei Grigioni aveva venduto alla Swisscom Broadcast SA la sua quota azionaria della Tele Rätia SA. Grazie alla concessione dell'UFCOM ottenuta di recente sono ora soddisfatte le condizioni contrattuali per l'esecuzione del contratto di compravendita. Il Presidente del Governo Klaus Huber ha potuto solennemente consegnare a Jürg Rötheli, membro della direzione del Gruppo Swisscom e Presidente del Consiglio di amministrazione della Swisscom Broadcast SA, e a Giovanni Conti, CEO della Swisscom Broadcast SA, il certificato azionario del Cantone dei Grigioni, vale a dire la quota azionaria pari all'84,4%.
Di conseguenza, la Swisscom Broadcast SA è la nuova principale azionista della Tele Rätia SA. Quale azienda leader in Svizzera nel settore delle infrastrutture di servizi di radiodiffusione e di trasmissione terrestre la Swisscom Broadcast SA garantisce un passaggio mirato e competente dalla tecnica di diffusione analogica a quella digitale.

Nuovo Consiglio d'amministrazione

In occasione dell'assemblea generale straordinaria della TRAG del 22 dicembre 2004 è stato nominato un nuovo Consiglio d'amministrazione. La Presidenza viene assunta da Giovanni Conti, CEO della Swisscom Broadcast SA. Gli altri membri sono Andreas Bolz, CFO e René Burger, Head of Strategic Projects. Il Consiglio d'amministrazione finora in carica, composto da Reto Filli, Beat Ryffel e Fabrizio Keller, ha affidato la direzione al nuovo trio eletto.

Nuove strutture - nuove sfide

Con la nuova direzione strategica della Swisscom Broadcast SA e grazie alla concessione dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM), conferita il 12 novembre 2004, per la diffusione di programmi radiotelevisivi in tecnica DVB-T (digital video broadcasting-terrestrial) possono essere affrontate le nuove sfide. La direzione operativa della TRAG viene assunta, come finora, da Erwin Gantenbein. Nel settore marketing e vendita è inoltre prevista la creazione di nuovi posti di lavoro.

Tecnologia digitale invece che analogica

Con la nuova tecnologia DVB-T si dispone di una nuova tecnica digitale orientata al futuro che sostituirà la vecchia tecnologia analogica. La televisione digitale verrà introdotta a partire dalla primavera 2005 in tutta la zona di diffusione della Tele Rätia SA. Entro un anno già l'80% della clientela attuale potrà beneficiare della televisione digitale.
Grazie alla forte evoluzione in tutta l'Europa e ad una grande richiesta di DVB-T nei Paesi confinanti il Cantone dei Grigioni ed i clienti della Tele Rätia beneficiano di una tecnologia orientata al futuro e di prodotti di alta qualità.

Organo: Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Fonte: it Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica
Neuer Artikel