Contenuto della pagina

La Polizia cantonale rileva i compiti di polizia comunale a Poschiavo

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel marzo di quest'anno, il Comune di Poschiavo ha ceduto alla Polizia cantonale dei Grigioni i compiti di polizia nel villaggio. Oggi sul nuovo modello di collaborazione è stato posto anche il sigillo formale: il Consigliere di Stato Martin Schmid, Direttore del Dipartimento di giustizia, polizia e sanità e il Podestà Tino Zanetti hanno firmato a Poschiavo il relativo contratto. In primavera il Governo aveva approvato retroattivamente al 1° gennaio 2005 il contratto tra il Comune di Poschiavo e il Cantone.
Il Comune di Poschiavo paga un contributo finanziario di 75'000 franchi all'anno per il lavoro di polizia svolto dal Cantone. Questo contributo ha consentito di aumentare l'organico del Posto di Polizia cantonale di Poschiavo. Un gruppo di lavoro ha elaborato in un progetto i principi per i compiti di polizia comunale della Polizia cantonale. Il progetto pilota a Poschiavo dura due anni e in futuro potrà essere applicato anche ad altri comuni. La delega alla Polizia cantonale di compiti di polizia comunale è divenuta possibile soltanto con l'emanazione, nell'ottobre del 2004, della nuova legge sulla polizia.

Foto Vertragsunterzeichnung

Persone di riferimento:
Consigliere di Stato Martin Schmid, Direttore del Dipartimento di giustizia, polizia e sanità, tel. 081 257 25 01.
Podestà Tino Zanetti, tel. 081 839 03 00

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel