Contenuto della pagina

Avvelenamento a Tschiertschen

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Gentili Signore, egregi Signori,
sulle cause di quanto accaduto mercoledì sera ai 16 turisti olandesi a Tschiertschen GR si può affermare quanto segue:

Analisi
La sera del ricovero dei pazienti, nell'esercizio in questione sono stati sequestrati anche i resti della zuppa di funghi consumata, che conteneva funghi secchi indigeni. Al manifestarsi dei primi sintomi dei pazienti e per via del breve periodo trascorso dal pasto si è supposto inizialmente che si trattasse di un grave avvelenamento da funghi. La zuppa sequestrata è stata quindi analizzata già durante il ricovero dei pazienti da un esperto controllore ufficiale di funghi che ha verificato l'eventuale presenza di funghi tossici.

Risultato
Non sono stati riscontrati funghi tossici. Anche dai referti clinici dell'Ospedale cantonale non sono risultati segni di un'intossicazione da funghi. Il decorso della malattia indica piuttosto un avvelenamento alimentare. Nella zuppa di funghi sono stati rilevati funghi ammuffiti. La muffa si forma in particolare quando i funghi vengono conservati troppo a lungo e in modo sbagliato (ad es. in sacchetti di plastica). Il tipo di muffa non ha però più potuto essere determinato. Alla luce di questi fatti, non si tratta quindi di un'intossicazione da funghi bensì di un avvelenamento alimentare.

Conclusione
Gli uffici competenti sono stati molto cauti. La zuppa di funghi consumata è stata analizzata mentre i pazienti venivano ricoverati, motivo per cui si è potuta ben presto escludere un'intossicazione da funghi. La Polizia cantonale, l'Ospedale cantonale e l'Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali hanno collaborato in modo molto professionale. L'immediata disponibilità di un controllore ufficiale di funghi ha permesso di fornire indizi importanti sulle cause dell'accaduto. Questo caso mostra che nonostante la liberalizzazione della legge sulle derrate alimentari il controllo ufficiale dei funghi deve rimanere una componente importante dell'obbligo di diligenza (autocontrollo) negli esercizi.

Gremio: Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali Fonte: it Ufficio per la sicurezza delle derrate alimentari e la salute degli animali
Neuer Artikel