Contenuto della pagina

La Commissione per l'economia, le tasse e la politica statale appoggia le proposte in relazione alla revisione parziale della legge cantonale sulle imposte

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nella sessione di ottobre 2005 il Governo presenterà al Gran Consiglio un rapporto sulla revisione della legge cantonale sulle imposte. Il 20 settembre 2005, la Commissione permanente per l'economia, le tasse e la politica statale (CETPS), presieduta da Ernst Nigg, ha discusso in via preliminare questo rapporto all'attenzione del Gran Consiglio. Erano presenti alla seduta anche la Presidente del Governo Dr. Eveline Widmer-Schlumpf, nonché rappresentanti del Dipartimento delle finanze e dell'Amministrazione delle imposte.

L'obiettivo del rapporto è quello di far luce sulle diverse problematiche in ambito fiscale, di vagliare possibili soluzioni e di quantificare le conseguenti minori entrate fiscali. Il Gran Consiglio dovrà poter discutere apertamente e indipendentemente da concrete disposizioni legislative le misure presentate nel rapporto e le loro conseguenze. Con il rapporto si mira anche a mostrare al Governo e all'Amministrazione la strada per la procedura legislativa che seguirà questo rapporto. Il Gran Consiglio dovrà prendere decisioni importanti e stabilire l'ammontare degli sgravi.

Nel suo rapporto il Governo propone diverse misure volte ad eliminare gli svantaggi esistenti legati all'ubicazione e a ridurre il carico fiscale per i coniugi e le famiglie con figli. La Commissione condivide le decisioni di principio presentate dal Governo nel rapporto, così come le misure risultanti e l'ammontare degli sgravi fiscali. Opinioni divergenti di una minoranza della Commissione esistono unicamente in relazione allo sgravio delle persone giuridiche, che sarà maggiore per quanto riguarda l'imposta sugli utili e minore per quanto riguarda il capitale, in relazione all'esenzione dei discendenti diretti dall'imposta sulla massa successoria e sulle donazioni, all'abolizione dell'imposta speciale sulla sostanza e in relazione all'ammontare dello sgravio fiscale in base all'ammontare delle deduzioni per figli stabilito a seconda delle categorie di età.

Un ulteriore oggetto di discussione durante la seduta della Commissione è stato il progetto di "revisione parziale della legge cantonale sulle imposte / adeguamento alla legge sulla fusione", anch'esso previsto per la sessione di ottobre 2005 del Gran Consiglio.

La legge federale sulla fusione è entrata in vigore il 1° luglio 2004. Per il relativo adeguamento del diritto cantonale è stato concesso ai Cantoni un termine di tre anni. Una volta decorso questo termine troveranno direttamente applicazione le disposizioni della legge sull'armonizzazione delle imposte che andranno a sostituire le norme divergenti del diritto cantonale.

La Commissione ha seguito le proposte del Governo in tutti i punti e ha approvato all'unanimità il messaggio a destinazione del Gran Consiglio.

Gremio: Commissione per l'economia, le tasse e la politica statale
Fonte: it Commissione per l'economia, le tasse e la politica statale
Neuer Artikel