Contenuto della pagina

Il Governo critica la revisione parziale della legge federale sulle foreste

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il "Programma forestale svizzero", basato su una revisione della legge federale sulle foreste (LFo), incontra le critiche del Governo grigionese. Nella propria presa di posizione a destinazione dell'Ufficio federale dell'ambiente, delle foreste e del paesaggio, il Governo sottolinea che gli obiettivi del "Programma forestale svizzero" non possono essere raggiunti con gli strumenti della prevista revisione della LFo. Secondo il Governo l'avamprogetto riflette in maniera insufficiente la ripartizione dei compiti tra Confederazione e Cantoni secondo la nuova perequazione finanziaria (NPC). Inoltre è poco chiara la delimitazione tra i doveri pubblici e quelli dei proprietari e viene dato troppo poco risalto alla priorità che spetta alle aree privilegiate nella distribuzione delle risorse. Oltre a ciò non sono garantiti i mezzi per le prestazioni pubbliche prioritarie del bosco ai sensi del "Programma forestale svizzero".

Consultazione relativa alla legge federale sulla geoinformazione
Nell'avamprogetto della nuova legge federale sulla geoinformazione posto in consultazione non soddisfano, secondo il Governo grigionese, le ingerenze in parte massicce nelle competenze dei Cantoni. Il Governo critica inoltre le conseguenze finanziarie, impossibili da stimare, per i Cantoni e i comuni nell'ambito delle restrizioni di diritto pubblico della proprietà e lamenta l'assenza di ordinanze di esecuzione. Affinché le esigenze dei Cantoni trovino ascolto, la Confederazione deve perciò, secondo il Governo grigionese, collaborare strettamente con i Cantoni già in fase di elaborazione delle disposizioni esecutive, dopo l'emanazione della legge federale.

Dai comuni e dalle regioni
- Morissen: il Governo approva la modifica della legge edilizia decisa dall'Assemblea comunale il 15 luglio 2005. Vengono anche approvati il piano delle zone e piano generale delle strutture "1:2'000 Naus", nonché il piano generale di urbanizzazione "1:2'000 Naus".

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Kulturarchiv Oberengadin: il Governo garantisce all'archivio culturale dell'Engadina Alta un sostegno finanziario unico dell'importo di 13'200 franchi al massimo per i lavori di inventario della successione Pinösch-Gredig.

Affari del personale
- La Dr. Marianne Toller-Schwarz viene confermata quale presidente del consiglio di fondazione dell'Ospedale cantonale di Coira fino alla conclusione della fusione delle fondazioni dell'Ospedale cantonale di Coira e del Kreuzspital di Coira nella fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni, al più tardi tuttavia fino al 30 giugno 2006. Quali rappresentanti del Cantone nel consiglio di fondazione dell'Ospedale cantonale di Coira vengono confermati, anch'essi al massimo fino al 30 giugno 2006, il Consigliere di Stato Dr. Martin Schmid, Renato Moser, Felsberg, il Dr. med. Walter Lutz, Domat/Ems, Cornelia Fintschin, Jenins, e Helen Cabalzar, Coira.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel