Contenuto della pagina

Il Governo critica le novità previste dalla Confederazione nell'ambito della tassazione dei coniugi

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Da oltre vent'anni è noto che la tassazione dei coniugi a livello federale non corrisponde più alle direttive costituzionali. Il Governo grigionese condivide l'opinione del Dipartimento federale delle finanze, secondo cui si deve trovare con massima priorità una soluzione a questo problema. Il Governo respinge tuttavia chiaramente la soluzione proposta dalla Confederazione. La deduzione per doppio reddito di al massimo 55'000 franchi messa in discussione risolverebbe soltanto una piccola parte dei problemi esistenti e creerebbe inoltre nuovi contrasti con la Costituzione. Con la proposta sarebbe possibile avvicinare il carico fiscale dei coniugi con doppio reddito a quello dei concubini con doppio reddito, ma in compenso sorgerebbero massicce differenze tra il carico fiscale dei coniugi con reddito unico e quello dei coniugi con doppio reddito. Con questa soluzione, in molte categorie di reddito i coniugi con reddito unico dovrebbero pagare il doppio o il triplo delle imposte rispetto ai coniugi con doppio reddito. Il problema della tassazione dei coniugi pensionati non potrebbe inoltre essere risolto, dato che non è previsto di concedere a questi la deduzione per doppio reddito. Secondo il Governo il progetto è anticostituzionale e per questo invita la Confederazione a non proseguire sulla strada intrapresa. Al fine di poter comunque giungere presto alla soluzione di questo problema, la Confederazione è invitata a passare allo splitting parziale. Questa soluzione viene perseguita anche dal Cantone dei Grigioni nella revisione legislativa in corso.

Il Governo grigionese respinge le modifiche all'ordinanza sull'asilo
Le proposte del Dipartimento federale di giustizia e polizia relative alla modifica dell'ordinanza sull'asilo per quanto riguarda le questioni di finanziamento comportano uno spostamento unilaterale dei costi verso i Cantoni. Questo è quanto scrive il Governo nella sua presa di posizione all'indirizzo della Confederazione. Di conseguenza, il Governo respinge le proposte nella misura in cui esse abbiano conseguenze finanziarie per i Cantoni. Secondo il Governo grigionese, con la nuova soluzione si mette in discussione l'attuale collaborazione tra Confederazione e Cantoni.

Dai comuni e dalle regioni
- Cazis: il Governo approva il piano delle zone 1:2000 "Industriezone Unter Realta" con riserve, direttive e indicazioni. Il piano delle zone comprende la determinazione di una zona industriale con una superficie di circa 3,5 ettari. L'area interessata dalla revisione parziale deve essere utilizzata esclusivamente per la realizzazione di un centro di sicurezza di guida. Lo svolgimento di gare automobilistiche e di kart deve essere escluso.
- Ilanz: il Governo approva la revisione totale della pianificazione locale della Città di Ilanz del 28 gennaio 2005, con diverse riserve e direttive.
- Masein: il progetto per la correzione e l'allargamento della Inneren Heinzenbergstrasse a Masein viene approvato con condizioni.
- Parpan: il Governo garantisce al Comune di Parpan un sussidio cantonale di un importo massimo di 39'245 franchi per le partecipazioni alle spese, riconosciute dalla Confederazione quali aventi diritto a sussidio, per la canalizzazione e l'impianto di depurazione delle acque di scarico della Città di Coira.
- Safien: il Governo approva la revisione totale della pianificazione locale del 14 marzo 2005, con diverse riserve e direttive.
- Splügen: il Governo approva la revisione totale della pianificazione locale del 18 giugno 2004, con diverse riserve e direttive.
- Tschiertschen: il Governo garantisce al Comune di Tschiertschen un sussidio cantonale di un importo massimo di 257'709 franchi per le partecipazioni alle spese, riconosciute dalla Confederazione quali aventi diritto a sussidio, per la canalizzazione e l'impianto di depurazione delle acque di scarico della Città di Coira.
- Vrin: il Governo approva un sussidio cantonale di un importo massimo di 22'092 franchi alle spese supplementari per il potenziamento delle canalizzazioni a Vrin Paese.
- Vulpera: il progetto per la nuova costruzione del ponte sull'Inn a Vulpera tra Scuol e Tarasp viene approvato con condizioni.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Musica Concordia Müstair: alla Musica Concordia Müstair viene concesso un sussidio di al massimo 7'000 franchi per l'acquisto di strumenti.
- Tambourenverein di Domat/Ems: all'associazione di tamburini di Domat/Ems viene garantito un sussidio di al massimo 8'000 franchi per l'acquisto di nuove uniformi.
- Associazione Archivio di storia agraria: all'associazione "Archivio di storia agraria" verrà versato, negli anni 2005, 2006 e 2007, un sussidio per un importo complessivo massimo di 16'200 franchi per il progetto "Archivio di storia agraria".

Progetti stradali
Il Governo ha approvato 85'000 franchi per il risanamento della strada della Schin, tratto Sils i.D.-Solis.

Affari del personale
- Caroline Gerber-Zahnd di Davos-Platz è stata nominata capoclinica nella Clinica cantonale Fontana di Coira.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel