Contenuto della pagina

Il blocco delle autorizzazioni per i medici continua a suscitare scetticismo nei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel 2002 i Cantoni hanno dovuto decidere per quali gruppi professionali che fatturano le loro prestazioni a carico dell'assicurazione obbligatoria contro le malattie è valido il blocco delle autorizzazioni. La Confederazione aveva precedentemente emanato a metà del 2002 la cosiddetta "ordinanza che limita il numero di fornitori di prestazioni ammessi ad esercitare la propria attività a carico dell'assicurazione obbligatoria contro le malattie", limitandola a tre anni, fino a metà del 2005. Nell'autunno del 2002 il Governo grigionese aveva poi deciso di limitare il blocco delle autorizzazioni solamente per i medici (i dentisti ad esempio non sono soggetti nei Grigioni ad un blocco delle autorizzazioni); non possono essere aperti nuovi studi medici, gli studi esistenti possono però essere rilevati in ogni momento. In questo modo dovrebbe essere frenato il forte aumento dei costi nel settore dell'assicurazione obbligatoria contro le malattie. La Confederazione vuole ora prolungare il termine dell'attuale ordinanza fino all'estate 2008.

Il Governo grigionese è tuttora convinto del fatto che limitando le autorizzazioni non vengono ridotti considerevolmente i costi nel settore sanitario, scrive nella sua presa di posizione all'indirizzo dell'Ufficio federale della sanità pubblica. Se l'ordinanza del 2002 dovesse però rimanere in vigore per altri tre anni, dovranno venire concretizzate diverse questioni, tra le altre cose anche la sua validità per i medici che erano ammessi all'esercizio della professione prima della metà del 2002, ammissione di cui essi non hanno però finora fatto uso. Questi medici sarebbero oggi altrimenti quasi costretti ad aprire un proprio studio prima dell'imminente prolungamento di tre anni del blocco delle autorizzazioni.

Il 5 giugno soltanto progetti federali
La prossima domenica di votazione ad inizio giugno non saranno sottoposti al Popolo oggetti cantonali, ma soltanto due federali:
- il decreto federale del 17 settembre 2004 che approva e traspone nel diritto svizzero gli accordi bilaterali con l'UE per l'associazione della Svizzera alla normativa di Schengen e Dublino, nonché
- la legge federale del 18 giugno 2004 sull'unione domestica registrata di coppie omosessuali (legge sull'unione domestica registrata, LUD).

Prese di posizione all'indirizzo della Confederazione
- Amministrazione federale delle finanze - Attuazione delle raccomandazioni rivedute del "Groupe d'action financière sur la lutte contre le blanchiment de capitaux (GAFI)": il Governo grigionese sostiene le raccomandazioni rivedute volte alla lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo del GAFI. Queste raccomandazioni sono considerate standard internazionali.

Contributi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Scuola di scelta professionale Coira: il Governo ha in linea di principio approvato il progetto preliminare per l'ampliamento della SSPC, prospettando a questo scopo un sussidio cantonale di circa 980'000 franchi.
- visarte.graubünden: il Governo ha stanziato un importo annuo di 20'000 franchi quale contributo alle borse di studio per i produttori culturali dell'Atelier di Parigi.
- leggere.GR: Media e Ragazzi Grigioni, che contribuisce in modo determinante allo sviluppo delle biblioteche grigionesi, riceve un sussidio annuo pari a 40'000 franchi.
- transit.graubünden: il Governo ha stanziato in totale 30'000 franchi per gli anni 2005 e 2006 per il progetto transit.davos, nell'ambito del quale vengono esposte opere d'arte in spazi pubblici a Davos sul tema sport invernali. Finora il Cantone ha sostenuto anche i progetti parziali transit.chur e transit.engiadina.
- Fachhochschule beider Basel: il Governo ha approvato un sussidio pari a 10'000 franchi per la pubblicazione del lavoro di ricerca sul paesaggio abitativo in Val Lumnezia/Alta Capriasca ("Haus-Siedlung-Landschaft Val Lumnezia/Alta Capriasca").
- Federazione grigionese di calcio: sono stati approvati 8'200 franchi per il torneo di calcio U15 Arge Alp del 12-15 maggio a Cavareno/Trentino.
- Promozione della cultura: il Governo ha approvato un importo complessivo pari a 186'000 franchi quali sussidi e garanzie di deficit. In questo modo vengono sostenuti in totale 15 progetti.

Progetti stradali
- Il Governo ha approvato complessivamente circa 7,5 milioni di franchi per diversi progetti stradali tra cui il progetto di nuova rotonda incluso marciapiede a Sils Maria lungo la strada del Maloja e i progetti Lostallo-Sorte e Soazza nord-Ponte Rasila lungo la Strada italiana in Mesolcina.
- Il Governo ha in linea di principio approvato anche il programma di risanamento fonico per la Strada italiana nel Comune di Mesocco e la correzione.

Affari del personale
- Luzius Meyer-Kurmann (1956), attualmente a Zurigo, è stato nominato nuovo capo sezione perfezionamento professionale presso la Scuola universitaria pedagogica di Coira e Renato Lanfranchi (1966) di Igis capo progetto presso l'Ufficio dell'igiene pubblica.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel