Contenuto della pagina

Il Cantone integra la Clinica cantonale Fontana nella nuova fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Contemporaneamente al messaggio relativo alla nuova concezione dell'assistenza ospedaliera del Cantone, il Governo sottopone al Gran Consiglio un messaggio relativo a un'ulteriore revisione parziale della legge sulla cura degli ammalati. Con questa revisione parziale deve essere creata la base legale affinché il Governo possa integrare senza indennizzo i beni patrimoniali della Clinica cantonale Fontana nella nuova fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni. Si procede inoltre alla modifica, necessaria in seguito all'integrazione della Clinica cantonale Fontana nella fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni, delle aliquote di sussidio del Cantone alle prestazioni mediche e agli investimenti della fondazione.

La fondazione Ospedale cantonale di Coira e la fondazione Kreuzspital Chur verranno prima riunite nella nuova fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni. La costituzione della fondazione è legata alla chiusura a medio termine del Kreuzspital. È possibile, e dal punto di vista medico probabile, che il Kreuzspital venga utilizzato quale centro di geriatria. Un significativo potenziale di risparmio si ottiene infatti soltanto se una delle tre ubicazioni viene abbandonata. In particolare devono essere unificati i settori attivi 24 ore su 24, come il pronto soccorso, le cure intense, i servizi di sala operatoria o la sorveglianza notturna, nonché la medicina interna generale e la chirurgia generale. La Clinica cantonale Fontana viene integrata nella nuova fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni tramite trasferimento del patrimonio. La Clinica cantonale Fontana ha una capacità troppo grande per limitarsi alla copertura dell'odierno fabbisogno nei settori ginecologia e ostetricia. Verrà perciò aperta ad altre discipline e quindi anche a pazienti di sesso maschile.

I risparmi nei costi d'esercizio, realizzabili con la nuova concezione della piazza ospedaliera, portano ad un rallentamento nella crescita della spesa per caso standardizzata riconosciuta e quindi ad un rallentamento nella crescita dei contributi del Cantone e dei comuni per le prestazioni mediche. Per i comuni si riduce il rischio di dover versare contributi di disavanzo all'ospedale.


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel