Contenuto della pagina

I capi di governo si riuniscono per la 36a conferenza plenaria - Arge Alp si trova di fronte ad importanti decisioni di riforma

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nella Comunità di lavoro delle Regioni alpine Arge Alp si pone la questione di riforme radicali. In occasione della Conferenza dei Capi di Governo del 24 giugno 2005 a Trento, il Comitato direttivo sottoporrà ai capi di Governo diverse proposte di riforma. Queste interessano sia la politica che le strutture di Arge Alp.

Consolidamento della Conferenza dei Capi di Governo
In occasione della Conferenza dei Capi di Governo di Arge Alp tenutasi lo scorso anno, la Provincia autonoma di Trento ha assunto per due anni la presidenza della Comunità di lavoro. Sotto la sua presidenza la prossima Conferenza dei Capi di Governo si troverà di fronte a decisioni importanti e orientate al futuro. Si auspica innanzitutto una discussione di principio sugli orientamenti contenutistici e politici della Comunità di lavoro. Le discussioni partono dalla corretta ipotesi che, per via della sua struttura, l'Arge Alp si è notevolmente avvicinata all'UE e che le questioni europee contribuiscono in modo importante a determinare l'agenda di Arge Alp. Gli orientamenti politici di Arge Alp devono perciò venire riesaminati con l'obiettivo di rafforzare la posizione della Conferenza dei Capi di Governo quale efficace organo della politica alpina comune.

Verso il futuro con strutture ottimali
Un consolidamento politico di Arge Alp presuppone al contempo strutture efficienti e ben funzionanti. In secondo luogo si deve perciò discutere delle strutture adeguate per la configurazione futura, allo scopo di garantire la continuità nei contenuti dell'attività di Arge Alp.
Presupponendo che verrà trovata una soluzione vantaggiosa per tutti i membri di Arge Alp e al contempo politicamente efficace, il Governo del Cantone dei Grigioni ha dichiarato di essere disposto ad assumersi la corresponsabilità politica e a delegare membri del Governo nei rispettivi raggruppamenti. Entrano ad esempio in questione gli ambiti di interesse come la politica regionale, i servizi di interesse generale e i trasporti.

Una moltitudine di nuovi progetti
Il preventivo 2006 di Arge Alp prevede spese complessive per circa 500'000 Euro, che verranno impiegati in particolare per i lavori di progetto nell'ambito delle quattro commissioni. Le proposte di progetto sono state presentate e comprendono:

Cultura e formazione
- Un programma sportivo con 25 manifestazioni organizzate da diverse regioni di Arge Alp.
- L'organizzazione di un simposio sul tema "Il valore del paesaggio - Turismo ed architettura nelle regioni alpine".
- I preparativi per la quarta edizione del Premio dei lettori Arge Alp 2006-2007 con opere letterarie in lingua tedesca e italiana.
- Due workshop di tutela dei monumenti storici nei settori "Consolidamento di mura di rovine" e "Stufe in maiolica".
- La redazione e la pubblicazione di diversi scritti sull'archeologia alpina nella rivista "Passland".
- L'organizzazione di un festival internazionale di canto difonico (Naturstimmen) nel Toggenburgo.
- L'elaborazione di uno studio comparativo sul tema dell'assistenza ai pazienti colpiti da ictus.
- Lo svolgimento di mostre e mostre itineranti sulla storia della medicina (in particolare dell'ostetricia).

Assetto del territorio, agricoltura
- L'analisi e la relativa documentazione nell'ambito della "promozione delle forme di costruzione tradizionali nei paesaggi rurali".
- L'elaborazione di modelli di gestione sostenibile dei reflui zootecnici in regioni Arge Alp.

Economia e lavoro
- La continuazione del progetto "x-change", avviato nel 2000. Questo progetto prevede lo scambio di apprendisti, studenti e formatori.
- Lo svolgimento di singoli work package sotto l'egida di "Alp Net" su temi chiave nei settori innovazione e tecnologia.

Traffico e Trasporti
- Il censimento del traffico lungo i principali assi di traffico di ARGE ALP, che dal 1980 viene effettuato ogni cinque anni.
- L'implementazione dello studio SMA sul trasporto passeggeri ferroviario transfrontaliero.
- La creazione di una matrice origine/destinazione che stimi la domanda di trasporto nell'area Arge Alp.

Alla 36a Conferenza annuale dei Capi di Governo dell'Arge Alp del 24 giugno 2005 a Trento parteciperanno rappresentanti dei seguenti Länder, Province e Cantoni: Baviera, Bolzano-Alto Adige, Grigioni, Lombardia, Salisburgo, San Gallo, Tirolo, Ticino, Trentino e Vorarlberg.


Informazioni più dettagliate:
- Una panoramica sui progetti più importanti delle quattro commissioni di Arge Alp può essere scaricata qui.
- www.argealp.org


Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel