Contenuto della pagina

Danni all'ffettivo di pesci dello stabilimento di piscicoltura cantonale di Trun

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Sabato scorso lo stabilimento di piscicoltura di Trun ha perso diverse centinaia di pesci d'allevamento. I pesci allevati nelle vasche esterne sono morti in poche ore a causa di un avvelenamento. I risultati degli esami dell'acqua e dei pesci forniranno maggiori dettagli. Finora non si conoscono né l'esatta causa né l'origine dei danni.

Sabato scorso in tre vasche di allevamento dello stabilimento di piscicoltura cantonale di Trun vi è stata una forte moria di pesci. Sei ore dopo il controllo mattutino, dal quale non sono emersi segni di irregolarità, è stata accertata la morte di tutti i pesci allevati nelle vasche esterne dell'impianto. La perdita ammonta a 20 femmine mature e a circa 750 giovani di uno-due anni destinati alla riproduzione. Le trote fario e di lago venivano allevate allo scopo di ottenere uova.

La causa dell'improvvisa moria non è ancora chiara. Le analisi dell'acqua e gli esami dei pesci ancora in corso chiariranno se la causa della moria è stata eventualmente la presenza di sostanze tossiche per i pesci nelle acque di superficie captate per lo stabilimento di piscicoltura.

Organo: Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni
Fonte: it Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni
Neuer Artikel