Zum Seiteninhalt

La Commissione è favorevole alla riforma dei Tribunali cantonali

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Sotto la guida della Presidente della Commissione Barla Cahannes Renggli e alla presenza del Direttore del Dipartimento di giustizia, polizia e sanità Consigliere di Stato Martin Schmid, del Presidente del Tribunale cantonale Norbert Brunner e del Presidente del Tribunale amministrativo Johann Martin Schmid, la Commissione di giustizia e sicurezza del Gran Consiglio ha discusso in via preliminare in diverse sedute il vasto affare "Ottimizzazione dell'organizzazione della giustizia cantonale (riforma della giustizia)". La Commissione chiede all'unanimità al Gran Consiglio di entrare nel merito del progetto.
La Commissione unanime conferma la necessità d'azione nel settore dell'organizzazione della giustizia, rilevata dal Governo nel suo messaggio. La Commissione appoggia di conseguenza in ampia misura le proposte del Governo. Opinioni divergenti con proposte di maggioranza e di minoranza sono emerse riguardo alla questione della configurazione della carica di giudice esclusivamente quale carica a tempo pieno (volume d'impiego 100%) o in parte anche quale carica a tempo parziale (volume d'impiego almeno 60%). La seconda variante viene sostenuta da una minoranza della Commissione. La Commissione si è divisa anche in relazione alla questione controversa dell'ammissibilità o del divieto di attività accessorie dei giudici del Tribunale cantonale e del Tribunale amministrativo. Una netta maggioranza della Commissione è decisamente dell'opinione che non debbano essere ammesse attività accessorie. Altri temi principali del progetto sono inoltre la procedura di elezione e la destituzione di giudici cantonali. Entrambi i temi, come anche l'intero progetto, vengono chiaramente sostenuti dalla Commissione.
La Commissione ha licenziato l'affare a destinazione del Gran Consiglio, che si occuperà del progetto nella sessione di agosto 2006.

Organo: Commissione di giustizia e sicurezza
Fonte: it Commissione di giustizia e sicurezza
Neuer Artikel