Zum Seiteninhalt

Il Governo è favorevole agli adeguamenti dell'ordinanza sui prodotti chimici

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese è favorevole all'intento della Confederazione di adeguare alle disposizioni dell'UE l'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici. L'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim) prevede limitazioni e divieti relativi ad un totale di 31 sostanze e gruppi di prodotti. Dall'entrata in vigore dell'ordinanza nell'agosto 2005, nell'UE sono state modificate diverse condizioni quadro per la fornitura di determinati prodotti chimici. Per non creare nuovi ostacoli al commercio, si prevede di adeguare le disposizioni federali a quelle dell'UE.
Come scrive il Governo nella sua presa di posizione, esso è favorevole a questo intento. Esso sostiene inoltre le nuove limitazioni relative a determinate sostanze come il toluene e i requisiti più severi per i valori limite relativi agli oli diluenti utilizzati per la fabbricazione di pneumatici. Per contro, il Governo non è d'accordo con la prevista abrogazione di diversi divieti relativi all'impiego di metalli pesanti per materiali e componenti per veicoli e apparecchi elettrici. Secondo il Governo è comprensibile che non si vogliano provocare all'industria costi dovuti al cambiamento. Ciò ha però come conseguenza che determinati materiali e componenti vengono fabbricati in modo più nocivo per l'ambiente di quanto necessario.

Nuovo nome per l'Ispettorato dei comuni
Il nuovo nome per l'Ispettorato dei comuni sarà Ufficio per i comuni. Questo è quanto ha deciso il Governo grigionese. Nell'ambito della nuova regolamentazione dell'organizzazione del Governo e dell'Amministrazione, a partire dal 1° gennaio 2007 l'Ispettorato dei comuni passerà dal Dipartimento dell'interno e dell'economia pubblica al Dipartimento delle finanze e dei comuni.

Dai comuni e dalle regioni
- Valendas: al Comune di Valendas viene garantito un sussidio di 145'600 franchi alle spese aventi diritto a sussidi per il rinnovo e il potenziamento dell'impianto di approvvigionamento idrico Dutjen, 1a e 2a tappa.
- Cumbel: viene approvata, con una condizione, la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Cumbel, decisa il 19 maggio 2006.
- Brusio: viene approvata, con una condizione, la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Brusio del 16 e 22 dicembre 2005.
- Poschiavo: viene approvata la revisione parziale della legge fiscale del Comune di Poschiavo del 27 novembre 2005.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Lotteria intercantonale: il Governo ha approvato circa 408'000 franchi dal Fondo della Lotteria intercantonale per scopi culturali. Vengono prese in considerazione 72 istituzioni.
- Aiuto agli investimenti: alla Bergbahnen Splügen-Tambo AG vengono garantiti un sussidio cantonale di al massimo 62'286 franchi e un mutuo di aiuto agli investimenti federale senza interessi di 370'000 franchi per il potenziamento dell'impianto di innevamento Tamboalp.

Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente 2'400'000 franchi per la costruzione ed il risanamento dei seguenti tratti stradali:
- Strada dell'Engadina e strada del Maloja: ponte sull'Inn a Samedan
- Strada della Schin: Cugnielertobel - Caselertobel
- A13 Strada nazionale: rampa d'uscita Rofla

Affari del personale
- Andreas Cabalzar-Schellenberg, residente a Tamins, è stato nominato capo della Sezione natura e paesaggio dell'Ufficio per la natura e l'ambiente.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel