Zum Seiteninhalt

Il Cantone vuole utilizzare in modo più efficiente gli uffici dell'Amministrazione a Coira

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Un'analisi dell'Ufficio edile sugli uffici dell'Amministrazione cantonale sulla piazza di Coira mostra come gli spazi possano essere utilizzati in modo più efficiente e come possano essere ridotti i costi. Il Governo ha preso atto del relativo rapporto sulla pianificazione degli uffici "Analisi - Principi strategici" dell'Ufficio edile del 21 dicembre 2005. L'analisi condotta negli ultimi sei mesi mira principalmente a introdurre standard per gli spazi e a centralizzare le unità amministrative. Con degli edifici amministrativi grandi e funzionali, la superficie complessiva necessaria può venire ridotta e di conseguenza possono essere contenute le spese d'esercizio. Se possibile tutti i contratti d'affitto non necessari o inadeguati devono essere sciolti e gli immobili antieconomici di proprietà del Cantone abbandonati. Per via dei vincoli e delle direttive esistenti, l'orizzonte pianificatorio è di circa dodici anni. I risparmi possono venire accresciuti costantemente e ammonteranno dopo la conclusione del progetto a circa due milioni di franchi all'anno. Il Governo ha ora incaricato l'Ufficio edile di sviluppare ulteriormente e di concretizzare la pianificazione degli uffici tenendo conto della riorganizzazione dei Dipartimenti, applicando gli orientamenti strategici stabiliti e i nuovi standard per gli spazi.

Previsto del nuovo materiale didattico per le scuole
Il Governo ha approvato il concetto per l'elaborazione della "Fibla", un corso di prima lettura e di scrittura in rumantsch grischun. Il concetto prevede l'elaborazione di un manuale completamente nuovo, quale principale testo didattico per la prima classe elementare. L'elaborazione si fonda sul concetto di base "Rumantsch grischun a scuola", approvato dal Governo il 21 dicembre 2004. Il nuovo manuale deve essere a disposizione delle prime classi delle regioni pioniere entro l'agosto del 2007.
Al contempo il Governo ha approvato l'attuazione del progetto "Tedesco per romanci" per le classi dalla 4a alla 6a elementare. Dato che la questione delle lingue (inizio dell'insegnamento bilingue/inglese precoce) non è ancora chiarita, la Commissione per i testi didattici ritiene inopportuno elaborare un nuovo testo didattico proprio. Il nuovo concetto prevede invece di trovare e raccomandare testi didattici adeguati per due gruppi di destinatari (tedesco a partire dalla 1a classe e tedesco a partire dalla 4a classe). Il Governo ha infine approvato l'elaborazione di un testo didattico in tedesco, italiano e rumantsch grischun per la materia "studio dell'ambiente locale" per le classi dalla 4a alla 6a. Il nuovo concetto consente di riprendere su licenza senza variazioni parti di un testo didattico già esistente, di adeguarle alla situazione grigionese o di sostituirle interamente con temi più adatti e di maggiore importanza per i Grigioni. Il testo didattico deve diventare un "libro di cultura", che esprima la molteplicità del Cantone.

Nuovo contratto quadro per la formazione del personale nell'esecuzione delle pene e delle misure
Il Governo grigionese ha accolto la versione del 13 settembre 2005 del nuovo contratto quadro per la formazione del personale nell'esecuzione delle pene e delle misure tra la Conferenza dei direttori cantonali di giustizia e polizia e la fondazione "Centro svizzero di formazione per il personale dei penitenziari" (CSFPP). Il contratto quadro deve sostituire gli esistenti contratti bilaterali del CSFPP con i singoli Cantoni e garantire a partire dal 2007 la formazione e il perfezionamento professionale del personale dell'esecuzione delle pene e delle misure e, a titolo di novità, anche del personale dell'assistenza riabilitativa, delle misure coercitive nel diritto degli stranieri e delle autorità di incarcerazione.

Approvata la revisione parziale delle prescrizioni per l'esercizio della pesca
Il Governo grigionese ha approvato la revisione parziale delle prescrizioni per l'esercizio della pesca dell'8 dicembre 2003. Una revisione radicale delle prescrizioni per l'esercizio della pesca è prevista per la stagione di pesca 2007. Alcuni punti della revisione sono tuttavia urgenti e devono essere attuati già nella stagione di pesca 2006. Per i bacini di compensazione "Doggliloch" a Klosters e "Pläviggin" sopra Küblis è stato emanato un divieto di pesca, dato che dopo lo svuotamento completo di questi bacini di compensazione deve essere ricostituito l'effettivo di pesci. Un'altra novità concerne il Lago Isola a San Bernardino. Negli ultimi anni in questo lago si sono diffusi i lucci. La presenza di questo pesce predatore nell'ecosistema di questo lago non è tuttavia desiderata. Quale misura immediata in questo lago viene quindi abrogata la protezione del luccio.

Dai comuni e dalle regioni
- Splügen: il Governo ha approvato la Costituzione del Comune di Splügen del 16 dicembre 2005.
- Casti-Wergenstein: viene approvata la revisione parziale della legge edilizia del 24 agosto 2005 del Comune di Casti-Wergenstein. Viene anche approvato il piano delle zone e piano generale delle strutture 1:1'000 del 24 agosto 2005, nonché il piano generale di urbanizzazione 1:1'000 del 24 agosto 2005.
- Celerina/Schlarigna: viene approvata la revisione parziale della legge edilizia del 5 settembre 2005 del Comune di Celerina/Schlarigna. Viene anche approvato il piano delle zone parziale 1:10'000 zona di protezione del bosco e della selvaggina del 5 settembre 2005.
- Domat/Ems: il Governo ha approvato il progetto per l'arginatura Val da Mulign in territorio del Comune di Domat/Ems. Devono essere attuate le condizioni ambientali previste dal progetto. Sulla base della legge cantonale sull'arginamento e l'imbrigliatura dei fiumi e dei torrenti montani, alle spese preventivate a 7'980'000 franchi viene concesso un sussidio cantonale di 1'596'000 franchi al massimo, fatta salva la garanzia dei sussidi da parte della Confederazione.
- Ruschein: il Governo approva il progetto "Sonderwaldreservat Plontabuora" del Comune di Ruschein. Alle spese sussidiabili di 167'000 franchi viene garantito un sussidio cantonale del 20 percento o di al massimo 33'400 franchi.
- Samnaun: il Governo ha garantito al Comune politico di Samnaun, quale committente dell'unità di cura prevista a Samnaun, l'inserimento dell'unità di cura con 5 letti per anziani nell'elenco delle istituzioni per lungodegenti (elenco delle case di cura) del Cantone dei Grigioni. Questo avverrà se al momento dell'assunzione dell'esercizio l'ente responsabile fornirà la comprova dell'adempimento dei presupposti secondo la legge federale sull'assicurazione malattie.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Ems-Chemie AG: il Governo garantisce alla Ems-Chemie AG un sussidio cantonale del 30 percento delle spese computabili pari a 955'488 franchi rispettivamente al massimo 288'646 franchi per il potenziamento del raccordo ferroviario privato a Ems Werk.
- Museo Segantini: il Governo ha concesso un sussidio una tantum di 10'000 franchi al Museo Segantini di St. Moritz per l'elaborazione di un nuovo sistema di guide audio.
- Fondazione Concorso svizzero di musica per la gioventù: per il 2006 il Governo ha concesso un sussidio di 6'200 franchi alla Fondazione Concorso svizzero di musica per la gioventù.

Progetti stradali
Soazza - San Bernardino/galleria portale sud: il Governo ha autorizzato 935'000 franchi per le opere da capomastro in relazione alla sistemazione Pian San Giacomo - Malabarba lungo la A13, Soazza - San Bernardino/galleria portale sud.

Affari del personale
- Nina Hemmi, residente a Churwalden, è stata nominata ingegnere forestale regionale della Regione Rheintal/Schanfigg dell'Ufficio forestale.
- Renaldo Lutz, residente a Disentis/Mustér, è stato nominato ingegnere forestale regionale della Regione Surselva dell'Ufficio forestale.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel