Zum Seiteninhalt

Il Governo accoglie con favore gli adeguamenti dell'ordinanza concernente la tassa sul traffico pesante

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese accoglie di principio con favore gli adeguamenti dell'ordinanza concernete la tassa sul traffico pesante (OTTP) proposti dalla Confederazione. Nella sua presa di posizione all'attenzione della Confederazione, il Governo sostiene senza riserve le misure per l'eliminazione delle distorsioni della concorrenza che nascono a causa di imprese di trasporti svizzere non disposte a pagare. La Confederazione e i Cantoni perdono così introiti della TTPCP per circa 10 mio. di franchi annui. Il Governo non è però d'accordo con la proposta concernente il termine per il nuovo calcolo delle quote TTPCP, che vengono versate innanzitutto ai Cantoni con regioni montane e zone periferiche. Conformemente alla legge vigente, la chiave di ripartizione per il versamento dei circa 80 mio. di franchi deve essere ricalcolata ogni due anni. Secondo la Confederazione il nuovo calcolo in futuro dovrà essere fatto ogni dieci anni. In conformità con la presa di posizione della Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDF), il Governo propone un prolungamento di questo termine a cinque anni.

Il Governo prende posizione sulla Legge sul trasferimento del traffico merci
Nella propria presa di posizione all'attenzione della Confederazione, il Governo si associa in sostanza alla presa di posizione comune della Conferenza dei governi dei Cantoni alpini. Fondamentalmente nella loro risposta alla Confederazione le Regioni e i Cantoni interessati chiedono ritmi più veloci e il raggiungimento degli obiettivi di trasferimento il più presto possibile. In questo le varianti proposte dalla Confederazione non sono convincenti. Inoltre nella sua presa di posizione il Governo respinge la realizzazione di una base legale per una tassa sui transiti alpini (TTA). Essa causerebbe soprattutto nell'ambito del traffico interno un trasferimento indesiderato dalla ferrovia alla strada. Nel caso venisse attuata una tale TTA o una borsa dei transiti alpini sarebbero necessarie misure di accompagnamento e l'introduzione di regolamentazioni d'eccezione particolarmente per il traffico interno nelle regioni alpine.

Il Governo abroga il divieto di pesca nei giorni festivi
Il Governo approva la revisione delle prescrizioni per l'esercizio della pesca. Un importante adeguamento riguarda l'abrogazione del divieto di pesca nei giorni festivi. Secondo la legge vigente il Venerdì santo, a Pasqua e la domenica di Pentecoste, nonché il giorno della Festa federale di preghiera l'esercizio della pesca è vietato in tutto il Cantone. Ad eccezione del giorno della Festa federale di preghiera, questi divieti vengono abrogati. Ulteriori adeguamenti nell'ambito della revisione riguardano la stagione di pesca, la determinazione dei giorni di protezione, le misure ammesse alla cattura, nonché le limitazioni di cattura e i pesci da esca. Le prescrizioni per l'esercizio della pesca vigenti hanno dato in ampia misura buoni risultati. Nell'ambito della presente revisione si è perciò proceduto solo ad adeguamenti assolutamente necessari e oggettivamente giustificati.

Viene venduta la partecipazione alla Spitäler Chur AG
Il Governo vende la partecipazione alla Spitäler Chur AG della fondazione Ospedale cantonale dei Grigioni per 25'000 franchi. La vendita è la conseguenza di una riorganizzazione nel settore ospedaliero. Inoltre il Governo giustifica la vendita dicendo che per l'adempimento dei compiti del Cantone nel settore ospedaliero una partecipazione non è più necessaria.

Dai comuni e dalle regioni
- Herrschaft-Prettigovia: il Governo approva il piano di sviluppo forestale (PSF) Herrschaft-Prettigovia che disciplina il futuro sfruttamento del bosco nelle Regioni Herrschaft e Prettigovia e stabilisce gli obiettivi selvicolturali e le strategie di cura a lungo termine.
- Klosters-Serneus/Landschaft Davos: il Governo approva un sussidio cantonale di 477'000 franchi per i lavori di ripristino dopo le intemperie nel 2005 .
- Jenaz: viene approvato il piano delle zone 1:1'000 / 10'000 Spitzirain, Uf Platz, Alp Nova del 15 giugno 2006.
- St. Antönien/Ascharina: la richiesta delle sovrastanze comunali di St. Antönien e St. Antönien-Ascharina relativa alla nuova denominazione "St. Antönien" dei Comuni unificati viene accolta dal Governo, fatto salvo il risultato della procedura di consultazione all'interno dell'Amministrazione federale.
- Trimmis: la revisione parziale dello Statuto comunale, decisa in occasione dell'Assemblea comunale dell'8 giugno 2006, viene approvata dal Governo.
- Seewis i.P.: al Comune di Seewis i.P. viene garantito un sussidio di 69'000 franchi alle spese aventi diritto a sussidi per il risanamento delle sorgenti Matan. Durante le intemperie del 2005 le captazioni delle sorgenti comunali sono state danneggiate.
- Obersaxen: il peso massimo ammesso sulla strada di Obersaxen (dalla diramazione Bellaua fino a St. Martin) viene aumentato da 13 t a 18 t durante tutto l'anno.
- Sumvitg: il peso massimo ammesso sulla strada per Falens viene aumentato da 18 t / 7 t a 28 t.
- Solis-Mutten: nella galleria sulla strada di collegamento Solis-Mutten viene fissata una velocità massima di 60 km/h.
- St. Moritz: all'interno della località di St. Moritz, in Via Surpunt e in Via Giovanni Segantini / Via Salet la velocità massima viene fissata a 30 km/h e viene introdotta una "Zona 30".

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Promozione dell'integrazione: il Governo ha approvato in totale 71'500 franchi a favore di progetti per l'integrazione sociale dei cittadini stranieri domiciliati nel Cantone dei Grigioni:
- Dopo scuola, Comunità di lavoro grigionese per l'assistenza ai lavoratori stranieri, Coira
- Aiuto all'integrazione per migranti, Centrale delle donne, Coira
- "SUPPORT" il programma di integrazione completo per migranti, Balikatan, Coira
- Il tedesco come lingua straniera, Schule St. Catharina, Cazis
- Cucina quotidiana da tutto il mondo, Internationaler Frauentreff, Domat/Ems
- Invecchiare nei Grigioni, Pro Senectute Grigioni, Coira

Progetti stradali
Il Governo ha stanziato 200'000 franchi per la costruzione ed il risanamento del seguente tratto stradale:
- A 13 strada nazionale Soazza - San Bernardino sud

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel