Zum Seiteninhalt

La Commissione accoglie la nuova legge sulla responsabilità dello Stato

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
La Commissione di giustizia e sicurezza del Gran Consiglio ha dibattuto il messaggio del Governo relativo alla revisione totale della legge sulla responsabilità delle autorità, dei funzionari e delle corporazioni di diritto pubblico. La Commissione, presieduta da Christian Rathgeb, chiede al Gran Consiglio di entrare nel merito del progetto. Alla seduta era presente anche la Consigliera di Stato Eveline Widmer-Schlumpf.
La revisione totale si è resa necessaria poiché la vigente legge sulla responsabilità delle autorità, dei funzionari e delle corporazioni di diritto pubblico, la quale è configurata come responsabilità aquiliana, non è più conforme alla nuova Costituzione cantonale. La nuova Costituzione cantonale, in vigore dal 1° gennaio 2004, definisce la responsabilità dell'ente pubblico ai sensi di una responsabilità causale come responsabilità indipendente dalla colpa. Anche la differenziazione dell'entità della responsabilità a seconda di quale ente pubblico risp. di quale delle sue autorità o dei suoi funzionari abbia causato il danno è considerata non più al passo con i tempi. Un altro importante punto di revisione è il trasferimento della competenza giudiziaria per la valutazione dei diritti risultanti dalla legge sulla responsabilità dello Stato dal Tribunale cantonale al Tribunale amministrativo.
Dopo approfondito esame del progetto, la Commissione ha seguito le proposte del Governo e l'ha approvato all'unanimità ai sensi del Governo a destinazione del Gran Consiglio. Nella sessione di dicembre esso potrà decidere in merito.

Organo: Commissione di giustizia e sicurezza
Fonte: it Commissione di giustizia e sicurezza
Neuer Artikel