Zum Seiteninhalt

Il Governo è d'accordo con la creazione del previsto Ispettorato della sicurezza nucleare

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese accoglie con favore la trasformazione, prevista dalla Confederazione, della Divisione principale della sicurezza degli impianti nucleari (DSN) in un istituto autonomo di diritto pubblico. Il previsto Ispettorato federale della sicurezza nucleare svolgerà i medesimi compiti dell'attuale DSN, vale a dire la vigilanza sugli impianti nucleari svizzeri per quanto concerne la sicurezza nucleare e la protezione dalle radiazioni. Come il Governo scrive nella propria presa di posizione relativa alla legge federale sull'Ispettorato federale della sicurezza nucleare, in questo modo sarà possibile raggiungere un'indipendenza istituzionale di questa autorità di sicurezza da interessi economici e dal processo politico.

Il Governo è favorevole all'adeguamento dell'ordinanza sull'emissione deliberata nell'ambiente
Il Governo grigionese accoglie con favore l'adeguamento, proposto dalla Confederazione, dell'ordinanza sull'utilizzazione di organismi nell'ambiente (Ordinanza sull'emissione deliberata nell'ambiente) alla legge sull'ingegneria genetica. Viene accolto con favore in particolare il fatto che il campo d'applicazione dell'ordinanza viene esteso anche a specie vegetali e animali invasive allogene che costituiscono un pericolo per l'uomo, gli animali e l'ambiente. I Cantoni ricevono in questo modo la possibilità di adottare misure contro la diffusione e la riproduzione incontrollata di tali organismi e di ridurre danni futuri. Nella sua presa di posizione alla Confederazione il Governo fa tuttavia notare che il finanziamento di simili misure non è disciplinato. Il Governo chiede pertanto di prevedere un sostegno finanziario da parte della Confederazione per la lotta contro la diffusione incontrollata.

Il nuovo testo didattico per le attività tessili viene tradotto in rumantsch grischun
La traduzione in rumantsch grischun del testo didattico sangallese per le attività tessili "Verflixt und zugenäht" è stata approvata dal Governo grigionese. Per l'elaborazione del contenuto del testo didattico sono stati approvati 50'000 franchi. Con decreto del 21 dicembre 2004 il Governo aveva approvato il concetto di base "Rumantsch grischun a scuola" che comprende anche la produzione di una nuova generazione di testi didattici in rumantsch grischun. Per la variante "Pioniere", il materiale didattico per la seconda classe dovrà essere pronto per l'anno scolastico 2008/2009. Ciò interessa anche le attività tessili, nelle quali finora si lavorava con il "Fadenflip", tradotto nei vari idiomi.

Dai comuni e dalle regioni
- Silvaplana-Surlej: il Governo ha accolto la domanda del Comune di Silvaplana per la modifica del nome di Surlej in "Silvaplana-Surlej", fatti salvi i risultati della procedura di consultazione nell'Amministrazione federale.
- Haldenstein: viene approvato il piano delle zone 1:1'000 "Flippagässli" del Comune di Haldenstein del 25 novembre 2005.
- Zizers: vengono approvati il piano delle zone 1:2'000 "Zona paese, Oberau/Rütenen, Untere Au/Riedlöser", il piano delle zone e piano generale delle strutture 1:5'000 "Intero territorio comunale" e il piano generale delle strutture 1:2'000 "Zona paese, Oberau/Rütenen, Untere Au/Riedlöser" del Comune di Zizers, tutti del 25 settembre 2005.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Aiuto umanitario: il Governo ha stanziato un importo complessivo di 14'000 franchi per quattro progetti di aiuto umanitario all'estero.
- Aiuto agli investimenti: il Governo ha garantito sussidi cantonali per un totale di circa 540'000 franchi e aiuti agli investimenti della Confederazione pari a 3'000'000 franchi alla Fondazione svizzera per il turismo sociale di Zurigo per il risanamento e l'ingrandimento dell'ostello della gioventù Valbella, nonché agli impianti di risalita Piz Mundaun AG per la seggiovia a quattro posti a movimento continuo e per l'impianto di innevamento Hitzeggerkopf.

Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente circa 5'400'000 franchi per la costruzione ed il risanamento di diversi tratti stradali:
- A13c Strada nazionale: Traversa sud - rampa d'uscita Rofla
- Strada della Calanca: galleria Val d'Infern
- H417b Strada della Landwasser: Ardüs - Glaris / Davos Frauenkirch
- H19 Strada dell'Oberalp: Laax - Schluein
- Strada di Obersaxen: Chummenbiel - Misanenga
- Strada di Obersaxen: Grosstobel - Tschappina
- H3a Strada dello Julier: Tinizong all'interno dell'abitato

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel