Zum Seiteninhalt

In consultazione l'ordinanza della legge sull'igiene pubblica

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese ha inviato in consultazione l'ordinanza della legge sull'igiene pubblica. L'ordinanza disciplina tra le altre cose la promozione della salute e la prevenzione delle malattie da parte dell'Ufficio dell'igiene pubblica, dell'Ufficio per la scuola popolare e lo sport e da parte dei comuni. Essa disciplina anche la pubblicità nel settore sanitario, le autorizzazioni d'esercizio e le autorizzazioni all'esercizio di diverse professioni sanitarie. L'ordinanza del Governo è una conseguenza della revisione parziale della legge sull'igiene pubblica, approvata dal Gran Consiglio il 19 ottobre 2005. Tutte le disposizioni importanti che finora erano disciplinate nell'ordinanza del Gran Consiglio sull'esercizio di professioni dell'igiene pubblica sono state inserite nella legge sull'igiene pubblica. A titolo di complemento viene ora emanata un'ordinanza del Governo. Il termine per la consultazione scade il 27 febbraio 2006. La documentazione relativa alla consultazione può essere scaricata dalla Homepage del Dipartimento di giustizia, polizia e sanità (www.jpsd.gr.ch).

Il Governo accoglie favorevolmente il previsto aumento dell'indennità forfetteria come aiuto immediato nel settore dell'asilo
Il Governo grigionese è d'accordo con l'aumento a 1'800 franchi previsto dalla Confederazione dell'indennità forfettaria come aiuto immediato per richiedenti l'asilo la cui domanda è stata oggetto di una decisione di non entrata nel merito. Con questa proposta di compromesso, che dovrebbe entrare in vigore retroattivamente al 1° gennaio 2005, potranno probabilmente venire coperte le spese sostenute nel frattempo per i casi assegnati al Cantone dei Grigioni. Questo è quanto scrive il Governo in una presa di posizione all'indirizzo della Confederazione. Secondo il Governo, la disponibilità della Confederazione a ridiscutere l'ammontare dell'indennità forfettaria qualora si assistesse a un imprevedibile aumento dei costi riduce per i Cantoni il rischio legato ai costi. Al Governo appare inoltre importante che i futuri modelli di indennità e di finanziamento vengano elaborati in comune. Il 1° aprile 2004 la Confederazione aveva introdotto l'esclusione dall'aiuto sociale per richiedenti l'asilo la cui domanda era stata oggetto di una decisione di non entrata nel merito. Quale indennizzo per le loro spese, i Cantoni ricevevano finora un'indennità forfettaria come aiuto immediato una tantum pari a 600 franchi.

Il Cantone sostiene il Centro per le minoranze con sede nei Grigioni
Il Cantone dei Grigioni è pronto a sostenere il progettato Centro per le minoranze "Convivenza". Il Governo grigionese ha deciso di concedere un contributo una tantum di 300'000 franchi al capitale sociale di 800'000 franchi della fondazione "Convivenza - Centro internazionale per le minoranze con sede nei Grigioni". I contenuti del progetto corrispondono ampiamente all'idea originaria, che per diversi motivi finora non è stata realizzata. La sede giuridica della fondazione si trova a Disentis, quella sociale a Zurigo presso l'Europainstitut dell'Università di Zurigo. I progetti dovranno essere svolti in tutto il territorio dei Grigioni. Il Centro dovrà servire quale forum d'incontro di minoranze e promuovere il dialogo tra diversi gruppi geografici ed etnici. Il Governo grigionese rimane dell'opinione che il Cantone sia predestinato a ospitare un tale Centro per le minoranze e che quest'ultimo possa dare un contributo importante all'appianamento e alla prevenzione di conflitti.

Dai comuni e dalle regioni
- Valle grigione del Reno: il piano direttore regionale paesaggio e insediamento, deciso il 22 giugno 2005 dall'assemblea plenaria del gruppo di pianificazione regionale della Valle grigione del Reno, è stato approvato dal Governo e dichiarato vincolante.
- Celerina/Schlarigna: il Governo rilascia al Comune di Celerina/Schlarigna l'autorizzazione di gestire come scuole bilingui romancio-tedesco la scuola elementare e la scuola dell'infanzia, a partire dall'anno scolastico 2006/2007, ai sensi del progetto inoltrato il 28 ottobre 2005.
- Nufenen: il Governo approva il piano delle zone e piano generale delle strutture 1:1'000 "Modifica" del 21 marzo 2005 del Comune di Nufenen.

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Associazione di aiuto umanitario per la Russia: il Governo concede un sussidio di 30'000 franchi per la 15a missione d'aiuto dell'Associazione di aiuto umanitario per la Russia (VHR) nella regione di Iwanowo.
- Progetti di ricerca e di convegno: il Governo sostiene con un sussidio una tantum di 8'000 franchi il progetto di ricerca e di convegno "Ettore Castiglioni e i rifugiati civili a Maloja / Il confine meridionale dei Grigioni 1943-1945" previsto per il giugno 2006 a Maloja.

Progetti stradali
Il Governo ha autorizzato in totale 500'000 franchi per la manutenzione edilizia e il rinnovo della A13, Soazza - San Bernardino/Portale sud.

Affari del personale
- Marcus Valaulta, ing. civile dipl. STS/ATS, residente a Rueun, è stato nominato capo dell'Ufficio tecnico del Circondario 6 a Ilanz.
- Urban Maissen, residente a Disentis, è stato nominato responsabile regionale (Regione Surselva a Ilanz) dell'Ufficio forestale.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel