Zum Seiteninhalt

Il Governo e la Commissione per l'economia, le tasse e la politica statale scelgono cinque progetti innovativi finanziati con i ricavi speciali della Banca cantonale grigione

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il Governo grigionese e la Commissione per l'economia, le tasse e la politica statale (CETPS) hanno scelto cinque progetti innovativi che verranno finanziati con i ricavi speciali della Banca cantonale grigione. Si prevede di sostenere con un totale di 100 milioni di franchi progetti come la riforma delle strutture comunali, il rinnovo del materiale rotabile della Ferrovia Retica, la creazione di infrastrutture turistiche competitive, il sostegno di progetti volti a collegare le valli grigionesi (Progetto Collegamenti trasversali) e la realizzazione di una Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca nei Grigioni.

In relazione al rimborso del capitale di dotazione della Banca cantonale grigione nel febbraio 2006, il Cantone dei Grigioni ha ricevuto mezzi per il capitale proprio (riserve proporzionali) per un importo di quasi 100 milioni di franchi. Questi mezzi rappresentano per il Cantone un ricavo finanziario straordinario non preventivato. Secondo le direttive del Governo e del Gran Consiglio, questo capitale deve essere impiegato interamente per il finanziamento di progetti straordinari e innovativi.
D'intesa con la Commissione del Gran Consiglio per l'economia, le tasse e la politica statale (CETPS), il Governo si è deciso a favore dei seguenti cinque progetti: Riforma delle strutture comunali (20 mio. di franchi), Rinnovo del materiale rotabile della Ferrovia Retica (22 mio. di franchi), Infrastrutture turistiche competitive (18 mio. di franchi), Progetto Collegamenti trasversali (10 mio. di franchi) e Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca (30 mio. di franchi).

Criteri di valutazione
Nella scelta e nella ponderazione dei progetti sono stati determinanti in particolare i seguenti criteri di valutazione:
- I progetti devono avere un effetto sostenibile in vista della creazione di strutture e offerte più efficaci che generino il maggior valore aggiunto possibile. Essi devono rafforzare il Cantone dei Grigioni quale piazza economica e di ricerca, nonché quale sede formativa e renderlo più attrattivo quale luogo di lavoro e di residenza.
- L'impiego dei mezzi deve essere definito chiaramente in anticipo, i mezzi non devono essere utilizzati per spese di consumo correnti.
- I progetti non devono soddisfare alcun obbligo legale.
- Essi non devono far parte del programma dei compiti ordinario considerato nel piano finanziario del Cantone.
La maggior parte dei progetti deve essere realizzata entro il periodo del Programma di Governo 2009-2012. Per ogni progetto considerato è disponibile una descrizione dettagliata che conferma la soddisfazione dei requisiti e dei criteri di valutazione posti.

Riforma delle strutture comunali
Per la promozione delle riforme previste delle strutture comunali, in particolare anche di aggregazioni di comuni, sono previsti 20 milioni di franchi. Con migliori strutture comunali si creano anche migliori condizioni quadro per lo sviluppo economico. Nei prossimi 6-10 anni si prevedono l'attuazione e il sostegno di diverse aggregazioni di valli e di alcune altre ridefinizioni delle strutture.
Rinnovo del materiale rotabile della Ferrovia Retica
La Ferrovia Retica ha urgentemente bisogno di rinnovare il suo antiquato materiale rotabile per il trasporto di persone per poter soddisfare le attuali esigenze della clientela e del mercato e per garantire la propria concorrenzialità quale impresa ferroviaria. L'acquisto di materiale rotabile, che in una prima fase genererà costi di ca. 180 milioni di franchi, deve essere cofinanziato con mezzi straordinari del Cantone pari a 22 milioni di franchi.

Infrastrutture turistiche competitive
Le infrastrutture del turismo grigionese devono essere completamente trasformate con lo scopo di acquisire nuovi clienti grazie ad infrastrutture turistiche competitive. Nell'ambito del progetto sono previsti 18 milioni di franchi quale stimolo tra l'altro per la creazione e la fase iniziale delle nuove Organizzazioni di gestione delle destinazioni (OGD), per un nuovo mandato di prestazioni a Grigioni Vacanze, nonché per la realizzazione di una piattaforma informativa comune. Si intende ridurre notevolmente il numero di organizzazioni turistiche che lavorano autonomamente.

Progetto Collegamenti trasversali
Con questo progetto devono essere sostenuti lavori di base per progetti volti al collegamento ferroviario e stradale delle nostre valli alpine. Ne sono esempi il grande progetto ferroviario collegamento Landeck-Mals-Engadina Bassa o il collegamento stradale Mesolcina-Chiavenna e altri progetti incentrati su collegamenti trasversali. Simili progetti innovativi devono essere portati avanti fino al livello "progetto preliminare" con i mezzi cantonali riservati a tale fine. In totale vengono impiegati 10 milioni di franchi.

Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca
Per una "Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca nei Grigioni" sono previsti 30 milioni di franchi. La Fondazione ha lo scopo di rafforzare in modo mirato i Grigioni quale sede formativa e piazza di ricerca e di sviluppo, nonché di garantire e ampliare il know how e le competenze in collaborazione con l'economia. Con la concessione di contributi e mutui a imprese, istituzioni e singole persone che hanno un legame con il Cantone dei Grigioni, la Fondazione deve rendere possibili progetti straordinari con elevato valore aggiunto, forza innovativa e sostenibilità.

Obiettivi dell'iniziativa inoltrata ampiamente soddisfatti
Il 21 aprile 2005 i Giovani PPDC hanno inoltrato alla Cancelleria dello Stato un'iniziativa per l'istituzione di un fondo di innovazione per i Grigioni. I progetti previsti dal Governo soddisfano ampiamente l'obiettivo perseguito con questo fondo. Il Governo respinge per contro una soluzione con un fondo, visto che non porta vantaggi per l'attuazione del progetto. Si intende anche rinunciare all'emanazione di una nuova legge. Per la realizzazione dei progetti "Collegamenti trasversali" e "Fondazione per l'innovazione, lo sviluppo e la ricerca" è tuttavia necessaria una revisione parziale della legge cantonale sullo sviluppo economico. Per l'impiego dei mezzi e la gestione dei progetti sono sufficienti gli strumenti esistenti. A tale scopo si presta in particolare la decisione di crediti d'impegno con la rispettiva decisione del Gran Consiglio relativa alla destinazione dei mezzi.

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel