Zum Seiteninhalt

Il Governo licenzia il messaggio sulla revisione parziale della legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nei Grigioni le famiglie devono essere sgravate maggiormente per quanto riguarda i premi delle casse malati. Il Governo grigionese ha licenziato il messaggio relativo ad una revisione parziale della legge sull'assicurazione malattie e la riduzione dei premi. L'affare verrà discusso in Gran Consiglio nella sessione di agosto.
Secondo le direttive legislative della Confederazione, a partire dal 2007 i Cantoni dovranno ridurre di almeno il cinquanta percento i premi dei minorenni e dei giovani adulti in periodo di formazione per i redditi medi e bassi. Quale misura di politica familiare la revisione parziale prevede ora la riduzione del cento percento di questi premi, fino a un reddito computabile di 65'000 franchi e, al di sopra di questo importo fino a un reddito computabile di 80'000 franchi, con una percentuale graduata degressiva. Quale ulteriore misura di politica sociale la legge riduce al dieci percento l'aliquota percentuale massima.
Per finanziare le spese supplementari risultanti da questa misura, pari a circa 19 milioni di franchi, quale base per la riduzione dei premi viene preso l'importo dei premi di forme assicurative con scelta limitata del fornitore di prestazioni. I beneficiari di riduzioni di premi possono compensare la risultante riduzione dei premi determinanti ad esempio passando al modello assicurativo del medico di famiglia. In questo modo è possibile risparmiare circa il dieci percento dei premi delle casse malati. Viene inoltre aumentata al venti percento la quota di sostanza imponibile che, oltre al reddito, viene considerata per il calcolo del diritto alla riduzione dei premi.
La revisione parziale contiene infine una regolamentazione volta a contenere l'utilizzo contrario alla scopo delle riduzioni dei premi. In caso di un ritardo nel pagamento di tre premi mensili la riduzione dei premi non viene più versata alla persona assicurata, bensì all'assicuratore fino a quando la persona inadempiente non ha pagato tutti i premi e le partecipazioni ai costi.

Il Governo sostiene la fusione dei Comuni di St. Antönien e St. Antönien-Ascharina
Il Governo grigionese ha approvato l'accordo sulla fusione dei due Comuni di St. Antönien e St. Antönien-Ascharina nel nuovo Comune di St. Antönien e chiede al Gran Consiglio di porre in vigore la fusione per il 1° gennaio 2007. Questo è quanto emerge dal relativo messaggio del Governo all'attenzione del Parlamento. Il Gran Consiglio dibatterà il progetto nel mese di agosto.
I due Comuni che fanno parte del Circolo di Luzein avevano deciso la fusione il 23 febbraio 2006. Conformemente all'articolo 64 della Costituzione cantonale, il Cantone promuove la collaborazione e l'aggregazione fra comuni per garantire l'assolvimento appropriato ed economico dei loro compiti. Il nuovo Comune riceve dal Cantone un sussidio di promozione di un importo totale di 715'000 franchi.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel