Contenuto della pagina

Il Governo licenzia il messaggio relativo alla nuova legge sulla veterinaria

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Con la revisione totale della legge cantonale sulla veterinaria, da un lato il diritto cantonale viene adeguato al diritto federale modificato e dall'altro vengono posti nuovi accenti in alcuni settori. Il Governo ha per esempio inserito nella legge misure efficaci contro i cani pericolosi. Vengono ridisciplinate anche le professioni veterinarie. Si deve infine garantire l'attuazione della professionalizzazione del servizio veterinario richiesta dal diritto federale. Il Governo ha licenziato il relativo messaggio a destinazione del Gran Consiglio, che discuterà l'affare nella sessione di agosto.
La nuova legge sulla veterinaria prevede la possibilità di sottoporre i cani che presentano anomalie nel comportamento ad un test comportamentale. Se un cane viene classificato come pericoloso le autorità possono adottare le misure necessarie. Entrano in considerazione ad esempio l'obbligo del guinzaglio o della museruola. In caso di cani particolarmente pericolosi può però essere ordinato anche l'abbattimento. I detentori di cani possono inoltre essere obbligati a seguire corsi di formazione o a stipulare un'assicurazione di responsabilità civile.
Il Governo rinuncia invece a vietare in generale determinate razze di cani. Non tutti i cani di una determinata razza sono infatti necessariamente pericolosi. Viceversa però, anche l'appartenenza ad una "razza non pericolosa" non significa che il cane sia innocuo.
Con la nuova legge viene inoltre disciplinato in modo più dettagliato l'esercizio delle professioni veterinarie. Le persone senza laurea universitaria in veterinaria, come i guaritori di animali, i veterinari omeopati o gli specialisti in psicologia animale, devono comprovare di disporre di determinate conoscenze di base. Devono ad esempio essere in grado di riconoscere le epizoozie e conoscere la legislazione in materia, ad esempio sulla protezione degli animali e sulle epizoozie. La loro attività è soggetta ad autorizzazione e prima di iniziarla devono dimostrare le loro conoscenze di base.
Il diritto federale attribuisce continuamente al servizio veterinario nuovi compiti e pone agli organi ufficiali sempre nuove esigenze. Negli ultimi anni i requisiti posti alla formazione e all'esperienza pratica degli organi ufficiali sono costantemente aumentati. La legge sulla veterinaria consente di tenere il passo con questo sviluppo e di adeguare l'organizzazione alle mutate esigenze.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel