Contenuto della pagina

Pervenute sei candidature per la sessione extra muros del Gran Consiglio

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il termine per l'inoltro delle candidature di comuni e regioni per lo svolgimento della sessione extra muros del Gran Consiglio nel giugno 2009 è scaduto il 15 ottobre 2007. Alla Segreteria del Gran Consiglio sono giunte in totale sei candidature. Si tratta dei seguenti comuni, risp. della seguente regione: Pontresina, Poschiavo, Samnaun, Scuol, Zernez, nonché la regione del Grigioni centrale con Savognin come luogo di seduta.
La Segreteria del Gran Consiglio esaminerà ora i dossier inoltrati dal punto di vista formale e del contenuto e li trasmetterà poi alla Conferenza dei presidenti del Gran Consiglio. Dopo il dibattito preliminare, quest'ultima presenterà l'affare al Gran Consiglio per la decisione, che verrà presa presumibilmente nella sessione di giugno 2008. Su riserva della decisione definitiva del Gran Consiglio, la sessione del Gran Consiglio al di fuori di Coira si terrà nel mese di giugno 2009.
Nella sessione di febbraio 2007, il Gran Consiglio aveva deciso di svolgere una sessione extra muros almeno una volta per ogni legislatura. Tutti gli enti pubblici interessati (comuni, circoli, distretti, corporazioni regionali) sono in seguito stati invitati tramite un bando pubblico a inoltrare i loro dossier entro il 15 ottobre 2007. Le candidature devono soddisfare i criteri relativi alle infrastrutture, agli impianti, al programma logistico e agli alloggi. Tra le altre cose è necessaria una sala di riunione con circa 150 postazioni di lavoro per il Gran Consiglio, il Governo e i media. Inoltre vi è bisogno di almeno 50 posti a sedere per il pubblico, nonché di diverse sale per sedute e di locali di lavoro. Nelle immediate vicinanze della sala di riunione deve inoltre essere a disposizione un numero sufficiente di possibilità di pernottamento e di ristoro. Infine i criteri richiedono anche un numero sufficiente di posteggi, nonché un buon collegamento con i mezzi pubblici.

Organo: Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel