Contenuto della pagina

Più spazio, tempo e trote iridee per i pescatori grigiones

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nel Reno alpino la pesca inizia già il primo febbraio. A titolo di novità i pescatori grigionesi possono inoltre pescare nel Reno alpino non soltanto al di sotto del ponte Tardis, bensì sull'intera sua lunghezza fino alla centrale idroelettrica di Reichenau. Le nuove prescrizioni per l'esercizio della pesca includono inoltre agevolazioni riguardo al periodo in cui è permesso esercitare la pesca, nonché l'attuazione della nuova strategia di popolamento relativa alla trota iridea.

Le nuove prescrizioni per l'esercizio della pesca emanate dal Governo grigionese il 31 ottobre 2006 entrano in vigore il 1° febbraio 2007 con l'apertura della pesca nel Reno alpino. Una delle principali novità riguarda proprio questo fiume. A partire dal 1° febbraio i pescatori potranno pescare nel Reno alpino non soltanto al di sotto del ponte Tardis, bensì sull'intera sua lunghezza fino alla centrale idroelettrica di Reichenau. Restrizioni per singole zone valgono solo durante il periodo di cova del piropiro piccolo e del corriere piccolo. Nella maggior parte dei corsi d'acqua e dei laghi grigionesi la stagione di pesca inizia come finora il 1° maggio.
Oltre a queste novità che riguardano il Reno alpino, le nuove prescrizioni contengono anche agevolazioni riguardo al periodo in cui è permesso esercitare la pesca. Un divieto generale di pesca vige da quest'anno soltanto per la Festa federale di preghiera.
Nei corsi d'acqua è permesso pescare al massimo 4 temoli al giorno. A titolo di novità chi non tratta i pesci catturati in modo conforme alla specie verrà punito con una multa disciplinare.
Ciò che dovrebbe fare maggiormente piacere agli amici della pesca è il fatto che si è ripreso a immettere la trota iridea in alcuni laghi. Per la comunità dei pescatori questo significa un aumento dell'attrattiva e per alcuni corsi d'acqua con una pesca molto intensiva, si spera, uno sgravio.
Prima che i giovani pescatori e i neo-pescatori possano iniziare a pescare, devono seguire la formazione obbligatoria. Per informazioni riguardo all'organizzazione di questi corsi si può consultare il sito internet dell'Ufficio per la caccia e la pesca (www.jagd-fischerei.gr.ch).

Organo: Ufficio per la caccia e la pesca
Fonte: it Ufficio per la caccia e la pesca
Neuer Artikel