Contenuto della pagina

Riuscito il referendum contro la legge sulle lingue

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Il referendum contro la legge sulle lingue del Cantone dei Grigioni è riuscito con 3'736 firme valide. Il Governo ha fissato al 17 giugno 2007 la data per la votazione popolare su questo progetto.
Da un controllo delle firme sulle liste inoltrate, effettuato dalla Cancelleria dello Stato, è risultata una differenza rispetto alle indicazioni del comitato referendario. Le firme effettivamente inoltrate sono state 3'749 e non 3'742. Da questo numero hanno dovuto essere dedotte 13 firme non valide, cosicché sono rimaste 3'736 firme valide.

Nessun referendum contro la revisione parziale della legge sulle imposte
Contro la revisione parziale della legge cantonale sulle imposte non è stato lanciato un referendum. Il termine è scaduto il 31 gennaio 2007. Come previsto, il 1° gennaio 2008 potranno così entrare in vigore gli sgravi delle persone giuridiche, delle coppie e delle famiglie con figli, l'esenzione dei discendenti diretti dall'imposta sulla massa successoria e diversi altri miglioramenti in ambito fiscale. Il Governo ha posto in vigore singole disposizioni della revisione parziale con effetto retroattivo già al 1° gennaio 2007.
All'inizio di quest'anno è entrata in vigore la legge federale sull'unione domestica registrata di coppie omosessuali. Questa legge chiede in ambito fiscale un'equiparazione ai coniugi delle coppie registrate. La relativa disposizione della legge sulle imposte deve quindi essere posta in vigore con effetto retroattivo. All'inizio del 2007 è entrata in vigore anche la legge federale sugli investimenti collettivi di capitale. Anche questa legge contiene diverse disposizioni di carattere fiscale che sono state attuate nella legge cantonale sulle imposte e che devono essere applicate dall'inizio di quest'anno. Da ultimo si prevede anche di porre in vigore con effetto retroattivo una precisazione della tassazione delle obbligazioni a interesse unico per poter aumentare la sicurezza giuridica in questo ambito.

Dai comuni e dalle regioni
- Val Monastero: su riserva del sussidio prospettato dalla Confederazione, al Consorzio di bonifica fondiaria Val Monastero viene garantito un sussidio cantonale di al massimo 612'500 franchi per le spese computabili della 35a tappa della bonifica integrale.
- Stierva: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Stierva, decisa l'11 settembre 2006.
- Churwalden: viene approvata la revisione parziale della pianificazione locale del Comune di Churwalden, decisa il 29 giugno 2006.
- Savognin: viene approvato il piano delle zone parziale 1:2'000 "Revisione parziale della pianificazione locale Ospedale" del Comune di Savognin del 17 luglio 2006.
- Tumegl/Tomils-Trans-Scheid: viene approvata la revisione parziale dello statuto dell'Associazione scolastica e di scuola dell'infanzia Tumegl/Tomils-Trans. L'Associazione si chiama ora "Associazione scolastica e di scuola dell'infanzia Tumegl/Tomils-Trans-Scheid".

Sussidi cantonali a favore di diverse istituzioni
- Elaborazione di un fondo di fonti: viene stanziato un sussidio una tantum di 10'000 franchi per l'elaborazione scientifico-sistematica di un fondo di fonti per il progetto "Bleibendes Verdienst für den Arbeiterstand. Historischer Rückblick auf 100 Jahre Katholische Pfarrei Igis-Landquart-Herrschaft". La pubblicazione è prevista per il dicembre 2008.

Progetti stradali
Il Governo ha stanziato complessivamente 1'325'000 franchi per la costruzione ed il risanamento del seguente tratto stradale:
- Strada della Domigliasca Rothenbrunnen - Thusis: lavori da capomastro Zollbrücke Sils i.D.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel