Contenuto della pagina

Il Governo raccomanda il risanamento finanziario dell'albergo-scuola Passugg

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
È prevista la partecipazione del Cantone dei Grigioni con un sussidio di al massimo 4 milioni di franchi al risanamento finanziario della HTM-Immobilien AG, proprietaria dell'albergo-scuola Passugg con internato. Con il sussidio il Cantone vuole garantire l'esistenza dell'albergo-scuola per poter mantenere l'offerta formativa, importante dal profilo economico, della scuola alberghiera di Passugg. Ciò è quanto propone il Governo nel suo messaggio relativo alla partecipazione del Cantone al risanamento finanziario della HTM-Immobilien AG. L'affare verrà discusso in Gran Consiglio nella sessione di aprile 2007.
I cicli di studio della Swiss School of Tourism and Hospitality SSTH di Coira e Passugg al livello formazione professionale di base e formazione professionale superiore contribuiscono in modo importante alla promozione delle nuove leve e al perfezionamento professionale in questo importante ramo economico grigionese. L'attività di formazione di questa scuola alberghiera, gestita con successo da molti anni, è finanziata con mezzi privati e pubblici. Dal 1988 l'ex Kurhotel Passugg funge da albergo-scuola con internato, cosa che consente una formazione orientata alle esigenze del mondo del lavoro. La proprietaria dell'albergo-scuola, affittato dalla SSTH, ha investito negli scorsi dieci anni circa 18 milioni di franchi in lavori di trasformazione e di ampliamento. Questi investimenti edilizi sono stati sostenuti dalla Confederazione e dal Cantone con sussidi edilizi pari a 6,6 milioni di franchi.
Per via dell'elevato capitale in prestito e del comprovato bisogno di manutenzione dell'immobile, la HTM-Immobilien AG non è più in grado di coprire le proprie spese con il canone d'affitto della SSTH. Per questo motivo ha elaborato un concetto di risanamento. Per poter finanziare a lungo termine le spese annue per la sistemazione e la manutenzione e per garantire l'esistenza dell'albergo-scuola, l'elevato capitale in prestito dovrà essere ridotto in ampia misura già nell'anno in corso. Quale obiettivo ci si prefigge una riduzione di 8 milioni di franchi. La partecipazione cantonale pari a 4 milioni di franchi presuppone che i finanziatori a loro volta siano disposti a rinunciare ad un totale di crediti pari a 4 milioni di franchi.
Secondo il Governo, la chiusura della scuola avrebbe conseguenze notevoli per il personale e per l'economia pubblica. Per l'attività globale della scuola sono necessari 64 impieghi a tempo pieno ed essa genera una cifra d'affari di ca. 13,5 milioni di franchi all'anno. Secondo il Governo, grazie alla partecipazione del Cantone al risanamento finanziario dell'albergo-scuola sarà possibile continuare un'eccellente attività formativa e garantire l'esistenza della scuola alberghiera nella sua sede attuale. La decisione del Gran Consiglio proposta dal Governo a favore della partecipazione del Cantone al risanamento finanziario dell'albergo-scuola Passugg è soggetta al referendum facoltativo.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni

Organo: Governo
Fonte: it Cancelleria dello Stato dei Grigioni
Neuer Artikel