Contenuto della pagina

La Commissione preparatoria del Gran Consiglio sostiene l'autonomizzazione della Cassa cantonale pensioni

  • Erste Mitteilung
  • Neuen Beitrag einfügen
Nella sessione di giugno 2007 il Gran Consiglio tratterà il messaggio sull'autonomizzazione della Cassa cantonale pensioni (CPG). La Commissione preparatoria, appositamente istituita e presieduta dal granconsigliere Luca Tenchio, ha discusso questo messaggio in via preliminare a destinazione del Gran Consiglio. Alla seduta della Commissione era presente anche la Consigliera di Stato Eveline Widmer-Schlumpf.
Come ha comunicato il Governo nel messaggio, nel 2000 il Gran Consiglio aveva deciso il finanziamento residuo e l'indipendenza giuridica della CPG. Si prevedeva di rendere indipendente la CPG dal punto di vista giuridico e organizzativo per il 1° gennaio 2012. Dato che il finanziamento residuo della CPG ha potuto essere concluso già nel 2005, anziché, come originariamente previsto, tra il 2005 e il 2011, la CPG potrà essere resa giuridicamente indipendente già prima.
Oltre all'autonomizzazione della Cassa, altri punti chiave della revisione sono costituiti dalla definizione del soggetto giuridico, dalla nuova delimitazione della cerchia degli assicurati, dall'abrogazione degli articoli 36-41 della legge sulla gestione finanziaria concernenti gli istituti di previdenza professionali del Cantone e dalla determinazione del grado di autonomia concesso alla CPG.
Dopo discussioni approfondite la Commissione propone all'unanimità al Gran Consiglio di entrare nel merito del progetto e di approvare con alcune modifiche il progetto di legge.

Organo: Commissione preparatoria revisione parziale LCPG
Fonte: it Commissione preparatoria revisione parziale LCPG
Neuer Artikel